Marco Mengoni è il primo artista italiano che Apple ha voluto per Apple Music Live

Inserire immagine
Marco Mengoni fotografato da Carolina Amoretti

Marco Mengoni  è il primo artista italiano che Apple ha voluto per Apple Music Live , la nuove serie di performance live in Piazza Liberty. L'appuntamento è il 28 marzo

La splendido store Apple Piazza Liberty di Milano ospiterà una serie di performance live gratuite a cura di Apple Music. La serie di live performance targate Apple Music Live verranno inaugurate il 28 marzo con la star del pop italiano Marco Mengoni, e si svolgeranno ogni mese fino ad ottobre, quando l'artista classico più ascoltato su Apple Music, Ludovico Einaudi, chiuderà la serie. Le registrazioni dal vivo delle esibizioni saranno disponibili su Apple Music e presto saranno annunciati altri importanti artisti italiani.

Il negozio Apple Piazza Liberty, recentemente inaugurato, ha rivitalizzato una piazza nel centro di Milano e rappresenta una grande location per Today at Apple. La piazza, rivestita in beola grigia, è aperta al pubblico 24 ore su 24 e ospita eventi speciali tutto l'anno in collaborazione con il Comune di Milano e il suo Assessorato alla Cultura, e ora anche questi incredibili concerti.

"La partnership tra Comune di Milano ed Apple testimonia ancora una volta come l'alleanza tra pubblico e privato sia in grado a Milano di aumentare l'attrattività della città, ampliando l'offerta culturale con iniziative sempre nuove e di grande qualità” - Assessore alla Culture Filippo Del Corno

"Essere il primo artista italiano che Apple ha voluto per questo progetto esclusivo, è davvero una grande emozione, sono onorato che le prime note che Piazza Liberty ascolterà dal vivo siano proprio quelle di Atlantico" - Marco Mengoni 

"Sono felice di far parte di Apple Music Live ed entusiasta di esibirmi in questo nuovo meraviglioso spazio architettonico di Milano" - Ludovico Einaudi 

Visita il sito https://ticketing.apple.com/livemilano per richiedere i biglietti gratuiti per il live di Marco Mengoni. Tutti i biglietti sono gratuiti per il pubblico.