X Factor 2018, chi sono le Over che andranno agli Home Visit

X Factor Under donne

Fedez, al timone degli Over, sceglie i 5 cantanti che passano alle Home Visit, ultima fase della selezione

Anche la 12esima edizione di X Factor è arrivata alla fase più delicata, quella dei Bootcamp. Nell’ultima puntata, infatti, sia Fedez che Manuel Agnelli hanno scoperto la categoria a loro assegnata e hanno scelto i 5 componenti delle loro squadre, che sono automaticamente passati agli Home Visit, ultimo step della selezione. Quest’anno Fedez guiderà gli Over, scegliendo di far proseguire verso il live show Matteo Costanzo, Gaston, Renza Castelli, Naomi e Jennifer Milan

Matteo Costanzo sceglie Lucio Battisti e passa i Bootcamp

Matteo Costanzo è il primo a conquistare una delle cinque sedie agli Home Visit. Cantautore, musicista e produttore di Roma, con la sua band ha accompagnato diversi artisti in giro per l’Italia, come Emma Marrone, Briga e Syria. Decide di partecipare a X Factor per uscire allo scoperto e mettere la sua musica al primo post. Alle audizioni si esibisce con l’inedito “Nessuno mi sente”, dando prova delle sue qualità sia come cantante che come frontman. Ai Bootcamp alza il tiro cimentandosi con il grande Lucio Battisti: una scelta azzeccata, visto che Fedez gli affida la prima sedia della categoria.

Gaston conquista Fedez con la sua voce e arriva agli Home Visit

Gaston (Facundo Gaston Gordillo) è un musicista di strada, di origini argentine ma cresciuto a Schio, dove vive tuttora. Durante le audizioni convince i giudici e il pubblico con il suo inedito “All above”, tanto da ottenere una standing ovation. Ai Bootcamp si esibisce con “Riptite” di Vance Joy, con cui riesce a convincere Fedez, che aveva già definito la sua voce come tra le più riconoscibili di questa 12esima edizione di X Factor.

Renza Castelli: l’eleganza che conquista giuria e pubblico

Renza Castelli è una cantautrice di Lucca e ha 26 anni. Si fa notare dai giudici con un arrangiamento del brano "Wait in Vain" di Bob Marley, che conquista tutti. Asia Argento apprezza in modo particolare questa nuova versione della canzone che definisce elegante e raffinata. Ai Bootcamp Renza convince Fedez con una cover di “Mad about you” degli Hooverphonic. Al di fuori del talent show, Renza ha ricevuto altri riconoscimenti per il suo talento e il suo impegno: tra i più importanti, vi è il Premio Mogol.

Jennifer Milan negli Over al posto di Valeria Romitelli

Jennifer Milan non è nuova al mondo della musica e dello spettacolo. Nel 2012 la sua voce è nell’album “Feliz Navidad” di Michael Bublé, mentre nel 2016 è impegnata con la pre produzione dell’album “Cinema” di Bocelli. Alle audizioni si presenta con una personale interpretazione di “Dusk ‘Till Dawn” con la quale riesce a mostrare il suo valore e a ricevere i quattro sì della giuria. Ai Bootcamp porta sul palco “Pillowtalk” di Zayan e convince Fedez a darle una sedia tra gli Over, quella già presa da Valeria Romitelli.

Naomi Rivieccio: la soprano-pop di X Factor

Naomi Rivieccio ha 26 anni ed è napoletana. Ha studiato per molti anni canto lirico al conservatorio ed oggi è un soprano. Alle audizioni stupisce tutti con una versione esplosiva di “Bang Bang” di Jessy e ottiene subito il lasciapassare di tutti e quattro i giudici. Per la serata dei Bootcamp sceglie di portare sul palco “Ain’t no other man” di Christina Aguilera che le assicura un posto nella squadra capitanata da Fedez. Per le sue doti canore e la sua personalità è stata definita la soprano-pop di X Factor.