Pearl Jam a Roma, la SCALETTA

Inserire immagine

I Pearl Jam fanno impazzire Roma. Una serata meravigliosa con una scaletta che attraversa la loro storia ed è impreziosita da alcune cover tra cui Imagine di John Lennon e Comfortably Numb dei Pink Floyd 

Pearl Jam a Roma. Una serata memorabile, della quale è giusto portare nel cuore, oltre che le immagini che il nostro cervello ha registrato, anche le canzoni che ci hanno emozionato, fatto piangere, commosso, scatenato. Neanche un anno fa per celebrare il leggendario concerto sold out che i Pearl Jam tennero il 20 e il 22 agosto del 2016 durante la storica stagione delle World Series Championship dei Chicago Cubs, la band ha pubblicato il documentario Let's Play Two accompagnato dalla colonna sonora. Ora sono a Roma. Ecco la scaletta.

Metamorphosis Two (Philip Glass song)
Release
Elderly Woman Behind the Counter in a Small Town
Interstellar Overdrive (Pink Floyd cover)
Corduroy
Why Go
Do the Evolution
Pilate
Given to Fly
Even Flow
Wasted Reprise
Wishlist
Lightning Bolt
Again Today (Brandi Carlile cover)
Untitled
MFC
Immortality
Unthought Known
Eruption (Van Halen cover)
Can't Deny Me
Mankind
Animal
Lukin
Porch (extended version)

Encore
Sleeping by Myself (Eddie Vedder song)
Just Breathe
Imagine (John Lennon cover)
Daughter (con "W.M.A.")
State of Love and Trust
Black Diamond (KISS cover)
Jeremy
Better Man (con "Save It for Later")

Encore 2:
Comfortably Numb (Pink Floyd cover)
Black
Rearviewmirror
Alive
Rockin' in the Free World (Neil Young cover)