Scorpions: a luglio all'Arena di Verona per l'unica data italiana

Scorpions

A due anni di distanza dall’ultimo concerto in Italia, il prossimo luglio gli Scorpions  torneranno a suonare nel nostro Paese, per un unico concerto all’Arena di Verona . La band tedesca ha annunciato la notizia attraverso i social, i biglietti sono già in vendita.

Dai profili social ufficiali, gli Scorpions mandano un messaggio a tutti i fan italiani, annunciando un concerto unico per il prossimo 23 luglio all’Arena di Verona.

Il ritorno sul palco dopo la laringite del cantante

Il concerto italiano farà parte del “Crazy World Tour 2018”, con cui la band tedesca porterà in giro per il mondo i successi contenuti nella raccolta appena pubblicata “Born to to touch your feeling – Best of rock ballads”. L’ultimo concerto degli Scorpions nel nostro Paese risale al 2015, quando si esibirono a Roma, Milano e Trieste. In autunno, la band tedesca è stata costretta ad annullare alcune date del tour per una laringite che ha colpito il cantante e leader del gruppo, Klaus Meine. In un comunicato ufficiale, gli Scorpions hanno cancellato le date nordamericane, su suggerimento del medico del cantante, per non peggiorare le sue condizioni di salute: «Klaus Meine è stato avvertito dai migliori specialisti di Los Angeles di non sforzare ulteriormente la propria voce, che - in caso contrario - potrebbe patire danni permamenti: purtroppo, non c'è stata altra scelta se non cancellare i prossimi concerti». Ma già dal 28 ottobre, il gruppo ha ripreso il tour, toccando la Russia e la Scandinavia. Il concerto del prossimo luglio all’Arena di Verona sarà il primo in Italia con il nuovo batterista, Mikkey Dee dei Motörhead. Dopo lo scioglimento della sua band, Dee era arrivato a sostituire in alcune date del tour il batterista degli Scorpions, per poi entrare a far parte della formazione ufficiale nel 2016. I biglietti per assistere al concerto dell’Arena di Verona sono già disponibili sul sito della band e dal 13 dicembre anche sul circuito Ticket One.

Una band attiva da oltre cinquant’anni

Gli Scorpions sono una delle band hard rock/heavy metal più attive di sempre, visto che la loro formazione risale addirittura al 1965, oltre cinquant’anni fa. Il massimo successo arriva negli anni Ottanta-Novanta, con una serie di canzoni rimaste nella storia della musica, come “Still loving you”, “Rock you like a hurricane”, “No one like you” o “Wind of change”. In questi cinquant’anni di attività, gli Scorpions hanno pubblicato 50 album, di cui 19 in studio, 4 live e 26 raccolte, hanno venduto oltre 100 milioni di dischi in tutto il mondo e sono un punto di riferimento nel genere hard rock ed heavy metal. Alla band tedesca si sono ispirate molte generazioni di musicisti, tra cui Mötley Crue, Iron Maiden e i Bonfire, che sono considerati i loro veri eredi, essendo anch’essi tedeschi. Ma gli stessi Scorpions si sono ispirati a grandi nomi, come Beatles, Rolling Stones, Jimi Hendrix, Led Zeppelin, Deep Purple, Alice Cooper, solo per citarne alcuni. Gli album “Lovedrive”, “Blackout” e “Love at first sting” sono considerati tra i più grandi album di hard rock ed heavy metal della storia della musica. Con il concerto degli Scorpions all’Arena di Verona, il 2018 si rivela un anno da incorniciare per la grande musica internazionale, grazie ai nomi degli artisti che suoneranno nel nostro Paese: Roger Waters, Lenny Kravitz, Iron Maiden, Hollywood Vampires, Liam Gallagher, Offsprings, Gorillaz, Nick Cave & The Bad Seeds, King Crimson e Guns ‘n’ Roses.

TAG: