Gagarine: trama, cast e trailer del film da oggi al cinema

Cinema
@Haut et Court/France 3 Cinéma
Gagarine film

A metà tra sogno e realtà, la toccante storia della (vera) demolizione del complesso residenziale Cité Gagarine è il pretesto per raccontare una gioventù che non si arrende alla miseria dell'esistenza

Dopo i numerosi riconoscimenti internazionali, Gagarine – Proteggi ciò che ami, opera prima di dei francesi Fanny Liatard e Jérémy Trouilh, nonché film col bollino della Selezione ufficiale del Festival di Cannes 73, arriva al cinema anche in Italia, a partire dal 19 maggio, distribuito da Officine UBU.
Il lungometraggio, che ha per oggetto una storia di realismo sociale, è un toccante racconto di sopravvivenza venato di romanticismo con una spiccata propensione onirica che coinvolgerà certamente gli spettatori, sia sotto il profilo visivo che emotivo.

La trama: il riscatto di Youri

approfondimento

Festival di Cannes 2022, tutto quello che c'è da sapere

Youri, sedicenne che ha il volto di Alséni Bathily, non si rassegna allo spettacolo sconfortante della demolizione del complesso residenziale, destinato ad alloggi popolari, dove ha sempre vissuto, Cité Gagarine, a sud di Parigi. Nel tentativo di ritardare l'abbattimento degli edifici, che equivale letteralmente allo smantellamento della sua vita già misera, il ragazzo, che ha il sogno di fare l'astronauta (e che del più celebre astronauta della storia porta anche il nome), inizia un'opera di manutenzione insieme ai compagni Diana e Houssam. Ben presto l'impresa, più simile a un sogno, si concretizza in una vera e propria sfida alle autorità comunali e si traduce in una corsa emozionante contro il tempo e contro l'inevitabile diventando un ritratto contemporaneo di una società di vinti che con l'ingegno tenta il riscatto da una condizione difficile che sembra segnare un'intera esistenza.

Il cast di Gagarine, ispirato a una storia vera

approfondimento

I migliori film da vedere a maggio 2022 in streaming e al cinema. FOTO

Ispirato a un vero fatto di cronaca, ossia la decisione nel 2014 da parte delle autorità di Parigi di smantellare Cité Gagarine, il complesso di grossi palazzi di mattoni rossi inaugurato negli anni Sessanta proprio da Yuri Gagarin, il primo uomo approdato nello spazio.

Gagarine è stato girato nel vero scenario in cui è ambientato nel 2019, all'epoca della demolizione e con la collaborazione dei residenti.

Nel cast figurano del film anche Lyna Khoudri, Jamil McCraven, Finnegan Oldfield, i giovani portavoce del messaggio edificante del film, affiancati da Farida Rahouadj e Denis Lavant.
Officine UBU, che distribuisce il titolo per le sale nazionali, ha diffuso online alcune sequenze in italiano; una di queste ha per oggetto un'eclissi.

Spettacolo: Per te