Sky Cinema Collection – Meryl Streep: il talento al potere

Cinema sky cinema

Marco Agustoni

Da lunedì 17 a venerdì 21 gennaio sul canale 303 sale in cattedra una delle attrici più acclamate e più premiate di sempre, con film di culto come Kramer contro Kramer, La mia Africa e The Iron Lady

3 Oscar® vinti su 21 nomination. 9 Golden Globe. Un Orso d’oro alla carriera al Festival di Berlino. E questo giusto per fare le presentazioni, perché se al di là dei premi dovessimo stare a scorrere il curriculum della star in questione, ci sarebbe da rimanere a bocca aperta.

Stiamo parlando, lo si sarà ormai capito, di Meryl Streep, una delle interpreti più acclamate (oltre che delle più premiate, come abbiamo visto) non solo degli ultimi decenni, ma dell’intera Storia del cinema.

A lei il canale 303 di Sky dedica una cinque giorni all’insegna del talento con Sky Cinema Collection – Meryl Streep: da lunedì 17 a venerdì 21 gennaio, l’intera programmazione darà spazio ad alcuni dei film più noti e amati dell’attrice che con la sua bravura ha segnato in maniera indelebile il cinema hollywoodiano e mondiale.

approfondimento

Com’è cambiata Meryl Streep, Miranda de Il diavolo veste Prada. FOTO

Sono ben diciassette, i titoli in programma, e in alcuni casi si tratta di veri e propri cult assoluti. Parliamo di pellicole leggendarie come Kramer contro Kramer, seconda nomination e prima vittoria agli Academy Awards per Meryl, in questo caso come Miglior attrice protagonista. Con lei sul set un altro fuoriclasse come Dustin Hoffman, che la affianca in questo dramma famigliare diretto in maniera magistrale da Robert Benton.

Altro film “da Oscar” per la Streep è La scelta di Sophie di Alan J. Pakula, in cui nella New York del dopoGuerra va in scena un drammatico triangolo amoroso segnato in maniera indelebile dai ricordi dell’Olocausto. Completa la tripletta di premi ottenuti all’Academy il biopic diretto da Phyllida Lloyd The Iron Lady, incentrato sulla figura dell’ex primo ministro britannico Margaret Thatcher.

L’eterogeneità delle pellicole parte della rassegna rende una volta di più la misura del talento di Meryl Streep, che passa agevolmente dall’intensità di passioni di pellicole come La mia Africa di Sydney Pollack e I ponti di Madison County di e con Clint Eastwood, ai toni grotteschi della commedia horror La morte ti fa bella di Robert Zemeckis, o ancora alla leggerezza del musical Mamma Mia! di Phyllida Lloyd, costruito sui grandi successi degli Abba.

Cinque giorni di grandi film, quelli di Sky Cinema Collection – Meryl Streep, che valgono come una vera lezione sul cinema. Non resta che prendere appunti e imparare tutto quello che c’è da sapere sulle potenzialità espressive di un attore da quella che è una vera e propria maestra.

Spettacolo: Per te