Don’t Look Up, Jennifer Lawrence e la carriera da trasformista in un video ufficiale

Cinema

Camilla Sernagiotto

È uscito in rete un filmato ufficiale condiviso dalla piattaforma di streaming in cui vengono ripercorse tutte le tappe della carriera dell'attrice, soffermandosi sulle sue tante trasformazioni. Una testimonianza che sottolinea come la diva sia versatile e poliedrica, in grado di trasformarsi innumerevoli volte fino a diventare quasi irriconoscibile. Ma il suo incredibile talento è ciò che non cambia mai

È stato pubblicato in rete un video ufficiale di Netflix in cui vengono ripercorse tutte le varie tappe della carriera di Jennifer Lawrence, l'attrice protagonista al fianco di Leonardo DiCaprio del film Don’t Look Up prodotto dalla piattaforma di streaming (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick).

Seguendo step by step le tante tappe della carriera di questa diva, si nota come Jennifer Lawrence sia una vera e propria regina delle trasformazioni.

Anche nella pellicola Netflix diretta da Adam McKay non sembra immediatamente lei, almeno a un primo sguardo. Poi si capisce perfettamente di chi si tratta, anche grazie al suo talento attoriale davvero da chapeau, che è l'unica cosa a rimanere immutata in questa trasformista.

Il video ufficiale è una testimonianza che sottolinea come l’attrice sia versatile e poliedrica, in grado di trasformarsi innumerevoli volte fino a diventare quasi irriconoscibile.

Dagli esordi nei film polizieschi per la televisione fino all’Oscar per Il lato positivo , dallo strepitoso successo che ha riscosso recitando nelle saghe di Hunger Games e X-Men fino ad arrivare al medesimo strepitoso successo che sta registrando proprio grazie alla sua partecipazione nella pellicola con DiCaprio, Meryl Streep, Timothée Chalamet, Jonah Hill eccetera, il filmato sulle metamorfosi di Lawrence è da non perdere.

Potete vedere il video integrale condiviso sui canali ufficiali di Netflix in fondo a questo articolo.

Don’t Look Up, il secondo film più visto di sempre su Netflix,

approfondimento

Don't Look Up, le foto di DiCaprio, Streep e Lawrence

Il successo che continua a registrare in maniera inesorabile Don’t Look Up è qualcosa di incredibile.

La pellicola di Adam McKay ha superato Bird Box, diventando così il secondo film più visto di sempre su Netflix, appena dopo Red Notice (che ancora domina la classifica dei titoli più gettonati sulla piattaforma di streaming).

Complice forse una storia che - purtroppo per noi - sembrerebbe molto attuale, in tempi in cui stiamo vivendo un'emergenza a livello mondiale, fatto sta che Don’t Look Up ha dalla sua non solo la stella cometa attorno cui ruota tutta la trama dell'irresistibile disaster movie. Può contare anche su tante altre stelle: quelle di Hollywood che arricchiscono il cast della pellicola.


Adam McKay è riuscito a riunire nello stesso set Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Meryl Streep (e già qui avrebbe potuto fermarsi, soddisfatto del casting). E invece no, McKay non si è “accontentato”: ha chiamato a raccolta anche Cate Blanchett, Rob Morgan, Jonah Hill, Tyler Perry, Mark Rylance, Ron Perlman, Timothée Chalamet, Himesh Patel, Melanie Lynskey, Michael Chiklis e Tomer Sisley.


Insomma, nemmeno in un film di Wes Anderson si vedono così tante star messe assieme! Don’t Look Up sembra la We Are the World del cinema, qualcosa che è riuscito a riunire i mostri sacri di un’intera branca artistica.

La storia

approfondimento

Don’t Look Up: il trailer ufficiale del film Netflix con DiCaprio

Jennifer Lawrence interpreta Kate Dibiasky, una laureanda in astronomia alla quale si deve una scoperta tanto straordinaria quanto disastrosa, confermata dal suo professore Randall Mindy (Leonardo DiCaprio): una cometa è in rotta di collisione con il pianeta Terra, il che significa che distruggerà tutto quanto, umanità in primis. Si tratta infatti di una minaccia le cui dimensioni sono quelle del monte Everest.

Aiutati dal dottor Oglethorpe (Rob Morgan), Kate e Randall partiranno per una missione delicatissima: far sapere al mondo cosa sta per accadere, ossia la fine imminente. Ma le cose non vanno esattamente come credevano andassero: dopo non pochi sforzi e non brevi attese, vengono ricevuti del Presidente degli Stati Uniti d'America (Meryl Streep) e notano con stupore che la reazione alla loro notizia è un mix di indifferenza e superbia, incrinate solo in un secondo momento dalla speranza di riuscire a cavalcare l’onda.

E con onda non s'intende l'onda dello tsunami che sicuramente la cometa in collisione con la Terra provocherà dopo l'impatto: l’onda che il Presidente, il suo servile figlio che è capo di gabinetto (interpretato da Jonah Hill) e tutti gli uomini di potere credono di poter cavalcare è quella del fare dollari, chiaramente.

Un imprenditore tecnologico ricchissimo che finanzia la presidenza, infatti, intravede in quella cometa una gallina dalle uova d'oro.
Kate e Randall incominceranno così una vera e propria crociata mediatica, sperando di sensibilizzare almeno l'opinione pubblica, provando con una Via Crucis che li porta a evangelizzare l'audience di programma in programma . Approderanno al The Daily Rip, condotto da Brie (Cate Blanchett) e Jack (Tyler Perry) e ne succederanno di tutti i colori…

Di seguito trovate il video ufficiale condiviso da Netflix che ripercorre le tante trasformazioni dell'attrice protagonista di Don’t Look Up, Jennifer Lawrence.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.