Nastri d'Argento 2021, premio speciale per Renato Pozzetto

Cinema

L'attore premiato dopo il successo di Lei mi parla ancora di Pupi Avati: mercoledì 26 maggio saranno annunciate le nomination per gli altri premi

Renato Pozzetto riceverà uno speciale Nastro d'Argento per la sua interpretazione da protagonista in Lei mi parla ancora, l'ultimo film di Pupi Avati tratto dall'autobiografia del poeta Giuseppe “Nino” Sgarbi.

approfondimento

Lei mi parla ancora, Renato Pozzetto in un'immortale storia d'amore

Il Premio, assegnato dai Giornalisti Cinematografici, cade in occasione del 75° anniversario del premio – 75 come i film interpretati in carriera da Pozzetto, quasi tutti comici: una delle poche eccezioni è proprio Lei mi parla ancora, diretto da un maestro come Avati che è specialista nel far emergere il lato drammatico di tanti attori “leggeri” (da Abatantuono a Massimo Boldi, passando per Ezio Greggio). Un riconoscimento che cade a quasi cinquant'anni dal Nastro d'Argento legato al suo primo successo sullo schermo, nel 1972, come miglior esordiente in Per amare Ofelia di Flavio Mogherini. Il successo di pubblico e la popolarità hanno superato i riconoscimenti della critica (lo stesso Pozzetto non ha nascosto una punta di delusione per il mancato David di Donatello), ma si tratta di uno degli attori più famosi e amati da almeno tre generazioni diverse, a cominciare dal mitico sodalizio con Cochi Ponzoni che ha fatto la storia del cabaret e della tv. La serata di premiazione è prevista dopo il voto che partirà nei prossimi giorni per assegnare i premi tra i candidati che saranno annunciati mercoledì 26 alle 11:30, in diretta streaming sul canale Youtube Cinemagazine Sngci.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.