No Time to Die, rinviata l’uscita ancora una volta

Cinema

Il prossimo film di James Bond è stato nuovamente rimandato. L’anteprima del film è ora programmata per il prossimo 8 ottobre 2021

approfondimento

Da No Time To Die a Fast & Furious 9, tutti i film rinviati ancora

Non c’è pace per James Bond. L'ultimo film della saga dell'agente segreto più famoso della storia, No time to die, dovrà rinviare un'altra volta l'uscita. La Mgm ha annunciato l'annullamento del lancio previsto per il 2 aprile, rimandando l'appuntamento all'8 ottobre. È la terza volta che il debutto del film, con Daniel Craig nel ruolo di protagonista, viene rinviato. Inizialmente sarebbe dovuto uscire il 10 aprile dell'anno scorso, ma l'emergenza pandemia (qui gli aggioramenti) ha bloccato nuovamente tutto.

approfondimento

No Time To Die, Lashana Lynch primo 007 donna: è ufficiale

In No Time To Die, l’agente James Bond (interpretato ancora una volta da Daniel Craig) ha lasciato il servizio e si sta godendo una vita tranquilla in Giamaica. La sua pace si rivelerà però di breve durata quando il suo vecchio amico Felix Leiter della CIA si presenta chiedendogli aiuto. La missione di salvare uno scienziato rapito si rivela molto più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso criminale armato di nuove pericolose tecnologie. Diretto da Cary Fukunaga, che ha partecipato anche alla stesura della sceneggiatura assieme a Phoebe Waller-Bridge, Neal Purvis e Robert Wade.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.