European Film Awards 2020, quattro candidature per Martin Eden

Cinema

La European Film Academy ha svelato le nomination per gli European Film Award 2020, gli Oscar europei che si svolgeranno virtualmente attraverso una serie di eventi online dall'8 al 12 dicembre.  Luca Marinelli e Elio Germano conquistano la nomination ai premi EFA 2020, rispettivamente per "Martin Eden" (anche tra i migliori film) e "Volevo nascondermi". I Fratelli D’Innocenzo in gara per la sceneggiatura di "Favolacce"

approfondimento

Martin Eden: la recensione del film con Luca Marinelli

Martin Eden di Pietro Marcello fa poker alle candidature per gli European Film Awards 2020, correndo in ben quattro categorie: miglior film europeo, regista, attore (Luca Marinelli) e sceneggiatura (Pietro Marcello & Maurizio Braucci). E per l'Italia non finisce qui. Sono andati infatti in nomination: Elio Germano, miglior attore per Volevo Nascondermi, e Fabio & Damiano D'Innocenzo per la sceneggiatura di Favolacce.

approfondimento

Chi è Luca Marinelli: la fotostoria dell'attore di Diabolik

Lo ha annunciato oggi l'European Film Academy in un evento virtuale in collaborazione con il Festival del Cinema Europeo di Siviglia. Le nomination per la 33/a edizione degli European Film Awards saranno votate ora dagli oltre 3.800 membri dell'EFA. I vincitori saranno, infine, annunciati in una serie di serate evento virtuali in live streaming dall'8 al 12 dicembre

approfondimento

European Film Awards 2020, tutte le candidature

Sul fronte miglior film in competizione con Martin Eden troviamo: il danese Un altro giro di Thomas Vinterberg; Berlin Alexanderplatz di Burhan Qurbani; Corpus Christi di Boze Cialo; The Painted Bird di Nabarvene' Ptace e Undine diretto da Christian Petzold.

 

In corsa per il miglior regista europeo oltre a Pietro Marcello ci sono: Agnieszka Holland per Charlatan; Jan Komasa per Corpus Christi; Francois Ozon per Estate '85; Maria Sødah per Hope e Thomas Vinterberg per Un altro Giro.

 

Nella categoria miglior attrice ci sono: Paula Beer in Undine; Natasha Berezhnaya in Dau. Natasha; Andrea Brain Hovig in Hope; Ane Dahl Torp in Charter; Nina Hoss in My Little Sister e Marta Nieto in Mother.

 

Miglior attore europeo in corsa con Luca Marinelli ed Elio Germano troviamo: Bartosz Bielenia in Corpus Christi; Goran Bogdan in Father; Mads Mikkelsen in Un altro giro e Viggo Mortensen in Falling.

 

Infine, sul fronte della sceneggiatura troviamo oltre Damiano & Fabio D'Innocenzo per Favolacce e Pietro Marcello & Maurizio Braucci per Martin Eden: Martin Behnke & Burhan Qurbani per Berlin Alexanderplatz; Costa-Gavras per Adults in the room; Mateusz Pacewicz per Corpus Christi e Thomas Vinterberg & Tobias Lindholm per Un altro giro.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.