7 curiosità su Natalie Portman

Cinema
©Getty

Buon compleanno Natalie Portman. La celebre attrice, nata nel 1981, compie 39 anni in questo 2020

Natalie Portman è una celebre attrice statunitense, nata il 9 giugno 1981, il cui vero nome è Natalie Hershlag. È nata a Gerusalemme e nel 2020 compie 39 anni. A un passo dai fatidici quaranta, la Portman può guardarsi alle spalle e apprezzare una carriera invidiabile, che ha avuto inizio in tenera età. Basti pensare a “Leon”, suo primo film in assoluto, risalente al 1994. Tre candidature agli Oscar e un successo, nel 2011 per “Il cigno nero”. Film valsole anche un Golden Globe e un BAFTA. Ecco alcune curiosità su di lei nel giorno del suo compleanno.

Star Wars

Il periodo che l’ha vista impegnata sul set di “Star Wars” è stato uno dei più delicati della sua carriera. Ha spiegato come tutti iniziassero a pensare che fosse una pessima attrice e nessun regista voleva lavorare con lei. Soltanto Mike Nichols sembrava credere in lei. Il celebre regista di film come “Il laureato” e “Closer”, garantì per lei per “Ritorno a Cold Mountain”, scrivendo una lettera ad Anthony Minghella.

Leon

È questo il film che nel 1994 la catapulta nel mondo del cinema, dopo aver da poco iniziato una carriera da modella e ballerina. Luc Besson, una volta vista, si disse non convinto dal fatto che fosse così giovane. Nel film si accenna infatti a un coinvolgimento amoroso con Jean Renò. Dopo aver assistito al suo provino però non poté far altro che scritturarla.

Lingue conosciute

Stando a quanto dichiarato dalla stessa Portman, sono svariate le lingue che conosce e parla. È fluente in ebraico e inglese. Conosce il tedesco, il francese, lo spagnolo e il giapponese. Adora apprendere nuove lingue e il suo prossimo obiettivo è l’arabo.

Il cigno nero

Non un set facile quello de “Il cigno nero”, considerando il grande impegno fisico profuso per la pellicola. Uno sforzo premiato con il successo agli Oscar, come miglior attrice protagonista. L’attrice si sarebbe spesso ferita durante le riprese, fino a incrinarsi una costola.

Portman

Il nome d’arte scelto per la sua carriera d’attrice non è spuntato fuori dal nulla.  Il suo vero nome è Natalie Hershlag ma ha deciso di far proprio sul set il cognome da nubile di sua nonna paterna.

Una spia in famiglia

Guardando al passato della sua famiglia, è possibile individuare un personaggio alquanto interessante, degno di una sceneggiatura per un film della Portman. Si tratta della sua bisnonna, impegnata come spia per il Regno Unito durante la Seconda Guerra Mondiale.

Cambi di cast

Nel celebre film “Closer”, che le è valso la vittoria del Golden Globe, prese il posto di un’altra celebre attrice: Eva Green. Ha invece perso la possibilità di lavorare con Leonardo DiCaprio. I due dovevano essere Romeo e Giulietta ma la produzione decise infine di scartarla, considerando l’eccessiva differenza d’età tra i due protagonisti. Si decise dunque di optare per Claire Danes.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.