Frozen 3, nuovo sequel? Parla Josh Gad, voce di Olaf

Cinema

L’attore e doppiatore ha parlato delle possibilità di vedere al cinema una terza pellicola del classico Disney

Josh Gad, voce di Olaf di Frozen (FOTO), ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni sulla possibilità di un terzo film della saga Disney. Dopo il grande successo di Frozen, uscito nel 2013, in tanti aspettavano il sequel arrivato però solo sei anni dopo. Frozen 2 (le location che hanno ispirato il film) ha incassato 476,6 milioni di dollari nel Nord America e 969,6 nel resto del mondo, per un incasso complessivo di 1,446 miliardi di dollari. È diventato così il film d'animazione di maggiore incasso della storia del cinema, numeri che aprono ovviamente all’ipotesi di un terzo film della saga. Josh Gad ne ha parlato a PopCulture.com specificando che Frozen ha lasciato un segno così forte nel cinema e nelle persone che è difficile non chiedersi se ci sarà Frozen 3.

Il possibile sequel e l’idea di uno spinoff su Olaf

Durante l’intervista Josh Gad non ha accantonato la possibilità di un terzo film ma alimentato le speranze dei tanti fan della saga: “Frozen 2 non c’è stato fino a quando non è nata una ragione per farlo esistere. Allo stesso modo non so se e quando ci sarà Frozen 3. È qualcosa che non dipende da me, ma quello che posso dire e che questi personaggi riportano un senso di speranza e ispirazione per tantissime persone. Per questo nelle ultime due settimane ho collaborato con il team Disney per creare “At Home con Olaf””. L’attore e doppiatore ha poi aggiunto: “Così la saga di Frozen continua, anche se non è necessariamente nella forma di un film come potrebbe essere Frozen 3. Ma vedremo! Se c’è una storia da raccontare, sono sicuro che un giorno Jennifer Lee e l’incredibile team di animazione Disney decideranno di raccontarla“. Sulla possibilità di creare invece uno spinoff con Olaf protagonista, Josh Gad ha escluso ogni possibilità: “Sento che Olaf fa davvero parte del tessuto delle storie attuali che includono Anna, Elsa, Kristoff, ecc. E per me, separarlo da quel gruppo non è sentita come una cosa necessaria. Detto ciò, l’unica cosa che avevo detto pubblicamente che avrei fatto è che avrei realizzato alcune serie che avrebbero permesso a Olaf di ricapitolare altri film come fa in Frozen II. Questo è qualcosa che farei” (i personaggi di Frozen).

Il successo della saga Frozen

Liberamente ispirato alla fiaba “La regina delle nevi” di Hans Christian Andersen, Frozen ha conquistato due Premi Oscar per miglior film d'animazione e miglior canzone (Let It Go in originale, All'alba sorgerò in italiano). Il film era nei progetti di Walt Disney fin dagli anni 40 ma i discendenti dello scrittore non hanno mai voluto cedere i diritti per creare una versione cinematografica della fiaba. Frozen è diventato in poco tempo uno dei titoli più venduti nel settore Home Cinema ed è il primo Classico Disney ad avere abbattuto il muro del miliardo di dollari di incasso. Frozen 2 – Il segreto di Arendelle (tutti i testi delle canzoni del film) è il sequel uscito nel 2019 e il film d'animazione ad aver incassato di più nella storia del cinema scalzando la prima pellicola. È stato candidato al Premio Oscar per la migliore canzone e a due Golden Globe. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.