Lucca Comics 2019: tornano i sognatori e Becoming Human

Inserire immagine

Tutto è pronto per Lucca 2019 Comics and Games , uno degli appuntamenti più internazionali del nostro paese: è un crocevia umano e culturale che si svolge nella cittadina toscana dal 30 ottobre al 3 novembre. Sky a Lucca  presenterà Watchmen, Caterina la Grande, His Dark Materials - Queste oscure materie, The New Pope e Zerozerozero . Informazioni e programma

(@BassoFabrizio)

La fantasia, il sogno, la gratitudine, l'essere (e restare) umani. A me piace dirlo in italiano, anche se il Lucca 2019 Comics and Games è uno degli appuntamenti più internazionali del nostro paese: è un crocevia umano e culturale, quello che si svolge nella cittadina toscana dal 30 ottobre al 3 novembre, un luogo, reale e fantastico dove si incontrano creatori di mondi e community di fumetti, giochi, serie tv, arte e narrativa. Una enclave fantastica popolata da migliaia di fan che hanno la possibilità di sfidarsi e confrontarsi tra loro e con coloro che quei mondi hanno contribuito a creare. Siamo all'edizione numero 53 che questa magia, figlia di una scintilla nel 1966, si rinnova ogni anno. Lo sguardo e dritto e aperto sul futuro, per dirla con Francesco Guccini, ma c'è anche una memoria forte che in questo 2019 celebra, proprio il giorno, i cento anni dalla nascita di Paolo Grassi che ha inventato il ruolo del mediatore culturale. Poi c'è Rinaldo Trainini, il papà di tutti i festival dedicati al Comics, colui che ha trasformato il genere da fenomeno popolare a fenomeno culturale. Fanno parte, Grassi e Trainini, di quelle persone illuminate che nel tempo hanno gettato un seme d’amore, ognuno a suo modo, che è germogliato a Lucca. Sono uomini visionari che ora portano a un nuovo rinascimento, un crocevia di storie e pensieri. Il Post Umanesimo è quella dimensione dove si ragione sull’umanità espansa dalle tecnologie: ed eccoci a Bruce Sterling uno dei fondatori del cyber fantasy che è il padrino di questa edizione. Le suggestioni di Bruce Sterling e William Gibson sono diventate un gioco, CyberPunk 2077 e uscirà fra qualche mese, ma a Lucca ci sarà una anteprima. Non può mancare la musica che spesso nel fumetto ha trovato la sua immagine: Nikki di Radio DeeJay ricorda le epiche cover degli Iron Maiden. Poi c'è un evento con Cristina D’Avena e il concerto di apertura del 30 ottobre, quando Lucca diventa l’isola che c’è, diventa una piccola Mompracen con gli Oliver Onions.

Sky sarà a Lucca con un evento in cui presenterà le più attese serie tv internazionali e le prestigiose produzioni originali italiane in arrivo sulla piattaforma tra la fine del 2019 e i primi mesi del 2020. Fra i titoli più attesi Watchmen, creata da Damon Lindelof remixando temi e personaggi dell’omonima graphic novel di Alan Moore; Caterina la Grande, la serie Sky/HBO sulla vita dell’imperatrice russa con una sontuosa Helen Mirren; His Dark Materials – Queste oscure materie, che porta sul piccolo schermo le avventure fantastiche della saga creata da Philip Pullman; The new Pope, la seconda serie che il Premio Oscar Paolo Sorrentino ha ambientato in Vaticano, con Jude Law e John Malkovich; Zerozerozero, l’affresco a tinte crime sul traffico internazionale di cocaina creato da Stefano Sollima e


ispirato al best seller omonimo di Roberto SavianoLucca è la città in cui tutte le commistioni sono possibili, è quella che ci ricorda che bisogna tornare a essere umani. E per le vie di un centro storico medievale è più facile. Siamo tra umanità e futuro in mondi contrassegnati dalla crossmedialità, dalla fantascienza di Bruce Sterling, uno dei principali esponenti della corrente letteraria cyberpunk assieme a William Gibson, e di Ty Franck e Daniel Abraham, meglio noti come James S. A. Corey, autori del ciclo di The Expanse, ad Andrzej Sapkowski, creatore di The Witcher, che con i Corey condivide il destino di vedere le sue storie prendere vita in una delle grandi saghe televisive. E a proposito di futuro e di unioni, i due fumettisti Donny Cates (Venom, Marvel) e Megan Hutchinson (Image) saranno a Lucca Comics & Games per celebrare il 31 ottobre il loro matrimonio, un evento che salutiamo con calore e felicità.

Ci sarà il ritorno di Netflix cui si affiancherà un altro, emozionante ritorno: dopo il successo della mostra The Art of Racing nell'edizione 2018, Ferrari torna a Lucca Comics & Games. In una location esclusiva si celebreranno i 90 anni della Scuderia Ferrari con l'esposizione delle Cover Art del Campionato di Formula 1 2019. Hasbro, leader nel creare le migliori esperienze di gioco al mondo, sarà protagonista a Lucca. Verranno rivelate in anteprima mondiale le nuove linee di action figure, accessori e veicoli dedicati alla saga di Star Wars e ai supereroi Marvel, alcuni pezzi saranno presentati in esclusiva assoluta. Per gli appassionati dei giochi in scatola, nel Padiglione Carducci, saranno presentate le ultime novità firmate Hasbro Gaming. Con Amazon Box of Passions conosciamo il mondo Amazon e poi c'è, attesissimo e segreto (almeno per ora) il lancio dell’Universo Bonelli.

Activision invade il Baluardo di San Colombano. Partendo dal presupposto che il video gioco non è più una sfida solitaria ma una community, l'appuntamento è a Lucca. Nintendo in Toscana sbarca con l’estensione della vita domestica ovvero una occasione di incontri che avrà come centro strategico Piazza Bernardini dove si potrà giocare coi titoli più importani di natale tra cui Pokemon Spada e Scudo. Attesa alta per un video-gico sul fitness che porta la persona ad allenarsi divertendosi: uscirà il 18 di ottobre. Per l’editoria c’è una collaborazione con il Salone di Torino. Quest’ultimo verrà a portare una giornata professionale per i traduttori il cui lavoro è accrescere e dare nuove parole al sogno di un autore. Compie 85 anni e viene ospitato a Lucca Donald Duck, Paperino. Ci sarà un evento di caratura mondiale con un francobollo. Celebrazione anche per i Peanuts grazie a Intesa SanPaolo. Ci sarà una iniziativa unica griffata Dungeons & Dragons sempre sul filone tra nuove tecnologie e paesaggio: e per la prima volta questo torneo, il più grande d’Europa, sarà in un sotterraneo. Padrino sarà Joe Manganiello. E parleremo anche del futuro di questo gioco di ruolo, il più amato de mondo. E ora un paio di premi già comunicati. Il gioco dell’anno è El Dorado di Reiner Knizia Ravensburger. Il gioco di ruolo dell’anno è Household di Two Little Mice.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI LUCCA COMICS & GAMES 2019