John Wick 4, Chad Stahelski parla del sequel

John Wick
@Getty Images

Chad Stahelski tranquillizza i fan: farà parte di John Wick 4. Apre inoltre le porte a ex membri del cast di Matrix

Molti i fan che ritenevano John Wick una trilogia, con Keanu Reeves impegnato nuovamente in un arco narrativo di tre pellicole, come in Matrix, con Parabellum a porre il punto alle avventure del killer professionista. Vi sarà invece un quarto capitolo, con data di uscita al cinema fissata al 21 maggio 2021. È lecito ritenere come Reeves e il team creativo siano già in fase preparatoria, nonostante ufficialmente manchi ancora un regista.

John Wick 4, Chad Stahelski ci sarà

Dopo la direzione dei primi tre film, il dubbio sulla presenza di Chad Stahelski dietro la macchina da presa ha iniziato ad attanagliare i fan di John Wick. Il suo stile rappresenta il vero e proprio cardine della saga.

Intervistato da Comic Book Movie però il regista ha parlato apertamente della possibilità di tornare anche per l’ultimo film della quadrilogia. Un’intervista interessante, nel corso della quale però Stahelski non si è sbilanciato sul proprio ruolo. Farà parte della creazione del film ma non è dato sapere, ancora, se come regista o con un altro ruolo.

I fan sono rimasti particolarmente colpiti dal twist presente nel finale di John Wick 3: Parabellum. Dopo un incredibile viaggio, Keanu Reeves si ritrova nella sede di New York del Continental, dov’è costretto a fronteggiare tutti gli uomini spediti per farlo fuori ed eliminare al tempo stesso Winston. John riesce ad avere la meglio ma il direttore dell’albergo lo tradisce, lasciandolo a morire. A salvarlo è Bowery King, ovvero Laurence Fishburne, con il quale darà il via a un nuovo percorso sanguinolento, sospinti entrambi dalla sete di vendetta.

Un cammino nell’oscurità che non può che portare alla morte del protagonista. È questo che viene chiesto a Stahelski, il quale non si tira indietro. Tutti devono morire, spiega, ma di certo in alcuni ambienti si tratta di qualcosa che tende ad arrivare alquanto in fretta. Le aspettative di vita di un killer professionista non sono esattamente quelle di un operaio. Le scelte fatte in vita determinano come questa avrà termine, ma ciò che conta, seguendo quella che è la via dei samurai, è come si sceglie di morire. John Wick se ne andrà dunque a modo suo.

John Wick 4 e il cast di Matrix

Rivedere Keanu Reeves e Laurence Fishburne sullo stesso set ha avuto un certo impatto sui fan nostalgici di Matrix. Ci si chiede dunque se il quarto capitolo non possa aprire le porte ad attori ormai iconici come Carrie-Anne Moss o Hugo Weaving, rispettivamente Trinity e Agente Smith nella trilogia delle sorelle Wachowski.

Stahelski ha spiegato di non avere alcuna intenzione di aggiungere al cast attori amati dal pubblico soltanto perché presenti in Matrix. John Wick ha saputo offrire al pubblico personaggi intriganti nel corso di questi tre film e lo stesso farà nel quarto. C’è voglia di ampliare il cast, con Carrie-Anne Moss e Hugo Weaving che sono ottimi amici del regista e di Keanu Reeves. Averli a bordo sarebbe dunque una splendida notizia per tutti, fan e addetti ai lavori. A patto però che la storia che verrà narrata, ancora in fase di scrittura, abbia bisogno di personaggi adatti a loro. Nessuna forzatura pro fanbase dunque.