Wizards Unite: Harry Potter in realtà aumentata

Harry Potter: Wizards Unite
Harry Potter: Wizards Unite

Warner Bros Interactive Entertainment annuncia con un teaser trailer “magico” l’arrivo nel 2019 del primo videogioco mobile in realtà aumentata dedicato al mondo di Harry Potter.

Maghi di tutto il mondo, unitevi, perché c’è bisogno del vostro aiuto”. È più o meno questo il messaggio rivolto dal Ministero della Magia agli aspiranti stregoni e fan dell’universo creato da J.K. Rowling, attraverso il primo trailer di Harry Potter: Wizards Unite.


Pubblicato da Warner Bros Interactive Entertainment, questo primo teaser trailer preannuncia l’arrivo nel 2019 – in data ancora da precisarsi – di quello che sarà di fatto il primo videogioco mobile in realtà aumentata dedicato al mondo di Harry Potter.


Ovviamente, una simile notizia non può che mettere in fermento la nutrita community potteriana, che finalmente avrà a portata di smartphone e tablet qualcosa di simile a Pokémon Go, il gioco in realtà aumentata che di recente ha spopolato in tutto il mondo.


Al momento i dettagli sono davvero pochi. Quel che si intuisce dai pochi indizi disseminati sul sito ufficiale di Harry Potters: Wizards Unite, è che fenomeni magici si stanno verificando nel mondo "comune", attirando l’attenzione dei babbani.


Per evitare che questo abbia conseguenze nefaste per il mondo dei maghi, viene quindi richiesto ai volontari di “arruolarsi” (e, si suppone, ricevere in seguito notizie sul gioco). Insomma, i fan di Harry Potter sono avvisati: tenetevi pronti, perché il 2019 sarà un anno davvero magico.