Giffoni 2018, star, anteprime, musica ma soprattutto tanta felicità

Cinema
maccio-capatonda

Al via dal 20 luglio il Giffoni Film Festival 2018. Il direttore Claudio Gubitosi ci racconta le novità di questa edizione, i suoi ospiti, le sue anteprime e tutto quello che contribuisce a rendere magico questo appuntamento

IL FESTIVAL SALUTA I SALVATORI DEI RAGAZZI THAILANDESI, SONO LORO I CAMPIONI DEL MONDO

Sono loro i campioni del mondo”. Claudio Gubitosi, direttore del Giffoni Film Festival, ha presentato oggi in conferenza stampa la 48esima edizione del più importante appuntamento per ragazzi del mondo, nella splendida cornice di Marina D’Arechi a Salerno. “Salutiamo i soccorritori che stanno salvando i ragazzi thailandesi –ha detto Gubitosi- da Giffoni mandiamo il nostro grazie a quelle persone meravigliose”. Gubitosi parla di Giffoni come un appuntamento che fa parte della “Famiglia Italia che si ritrova ogni anno a luglio a rappresentare una delle più belle storie del nostro Paese”. Un’edizione molto attesa perché è da qui che inizia il percorso che porterà nel 2020 alla 50esima edizione. “Avere il badge di Giffoni –ha sottolineato Gubitosi- è un modo per i ragazzi di esistere, di riconoscergli l’importanza che meritano. Un Festival nuovo che si apre a un nuovo concept culturale e organizzativo senza timore di eventuali incomprensioni per un lavoro che costa fatica e economia. E la felicità che attraversa le giornate e i giurati e che è presente ovunque a Giffoni”.

Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno, ha sottolineato l’importanza di una “manifestazione cresciuta in modo esponenziale grazie alla geniale intuizione di Gubitosi”, un’esperienza che permette ai giovani “come fa l’Erasmus, di incontrarsi, trovarsi insieme, apprendere e discutere non sui social ma fisicamente”. I numeri della 48esima edizione sono impressionanti: 100 opere, di cui 11 italiane, in concorso in anteprima nazionale (con temi che spaziano dai conflitti generazionali, alla diversità, fino a bullismo, migrazioni, sentimenti, dubbi, adolescenza, crescita personale), nelle 8 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 5601 giurati (dai +3 anni ai +18) provenienti da 52 Paesi del mondo, 13 anteprime6 eventi speciali, 28 film tra eventi, maratone e rassegne, oltre 90 talent e ospiti tra cinema, musica, tv, web, scrittori, autori, imprenditori e rappresentanti delle Istituzioni attesi sul Water Carpet della Cittadella del Cinema e della Multimedia Valley, 9 Meet the Stars riservati a 8000 fans non in  giuriasezioni Masterclass con i nomi più interessanti della scena cinematografica, radiofonica, televisiva, musicale e green, 21 live gratuiti, 1 contest per artisti emergenti della scena Trap e Rap, oltre 15 incontri  e laboratori dedicati all’innovazione digitale, 30 laboratori didattici e creativi, più di 200 eventi gratuiticon un pubblico di 250.000 persone atteso in dieci giorni.

 

5600 GIURATI, ‘HEREDITARY’, ‘ANT-MAN AND THE WASP’, SAM CLAFIN, JEREMY IRVINE E ‘MAMMA MIA! CI RISIAMO”

Quest’anno i giurati saranno 5601, ben 1000 in più rispetto al 2017, suddivisi nelle otto sezioni competitive che compongono il concorso, provenienti da tutta Italia e da 51 Paesi di tutto il mondo, dall’Azerbaijan al Kosovo, dalla Cina alla Corea del Sud, passando per USA,IranPalestinaIsraeleLibanoQatarIndia e dall'intera Europa, nel segno dello scambio, del dialogo e dell'integrazione. Uno tra i giffoners, in particolare, assume un valore diverso: ad aggirarsi tra i giurati, infatti, ci sarà anche un robot#Giffoner5601, pronto a interagire con il pubblico Poi le anteprime, mai tante e ricche come quest’anno: “Hereditary”, il film dal cast stellare (Toni Collette, Gabriel Byrne, Alex WolffMilly Shapiro, e Ann Dowd) sulla terrificante lotta di una famiglia americana contro le forze malvagie che cercano di colonizzare la sua linea di sangue. A Giffoni arriveranno anche i due piccoli grandi supereroi Marvel: Ant-Man and the Wasp, con gli attesissimi protagonisti Paul Rudd ed Evangeline LillyGli Incredibili 2 sarà tra i protagonisti del Festival con una proiezione speciale in lingua originale prevista sabato 21 luglio.E ancora: “Ploey – You Never Fly Alone”, primo lungometraggio animato della GunHil.  “Come ti divento bella” sarà invece presentato in anteprima nazionale domenica 22 luglio ai giffoners mentre lunedì 23 luglio sarà la volta dell’anteprima italiana de “L’Ape Maia - Le olimpiadi di miele”. Lo stesso giorno Sam Claflin accompagnerà a Giffoni l’anteprima nazionale del suo ultimo film “Resta con me”. “The Darkest Minds”, diretto da Jennifer Yuh, con Amandla Stenberg e Harris Dickinson, in programma martedì 24 luglio. E il 25 luglio “Mamma Mia! Ci risiamo” con Jeremy Irvine che presenterà il film in anteprima. E ancora “Searching” di Aneesh Chaganty, “Teen Titans GO! Il Film”, la serie animata firmata Dc Comics e Warner Bros., Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa. Spazio anche agli eventi speciali con “44 Gatti”, il nuovissimo cartone animato del Gruppo Rainbow, Bene ma non benissimo” di Francesco Mandelli.


TRA GLI ITALIANI, OZPETEK, SIANI E BORGHESE, GRANDE MUSICA CON MAX GAZZE’ E ERMAL META

Tra i talent presenti, Ferzan Özpetek, Anna Valle, Francesca Chillemi, Diana Del Bufalo, Fabio Troiano , Francesca GiordanoJasmine TrincaMatilda De AngelisMarco Ponti, Maccio CapatondaIlenia PastorelliSimona CavallariRocco Papaleo, Sarah Felberbaum, Alessandro SianiGianmarco TognazziLudovica CoscioneFicarra & Picone. Alessandro Borghese, Francesca Michielin.  Alla 48esima edizione del Festival torna la musica con un programma articolato e dedicato al grande pubblico con un nuovo format innovativo, partecipativo ed emozionale, totalmente gratuito, che esprime anche da questo aspetto il “nuovo” Giffoni: Ventuno i live che, ogni sera, uniranno giurati, giffoners, famiglie e pubblico intorno al palco di Piazza Lumière: Benji & Fede e Livio Cori, Ermal Meta e Eva, Luca Barbarossa Mirkoeilcane,  AnnalisaViito e Foja,  Max Gazzè, Lodovica Comello e Diodato, Fabrizio MoroFederica Abbate e Il Pagante, Vegas Jones e Quentin40,  Ultimo e Lorenzo BaglioniEnzo Avitabile e i Bottari e Lello Tramma. Attesissimo, infine, il #giffonirapcontest2018, lo spin off musicale del Giffoni Music Concept, il primo concorso riservato esclusivamente ad artisti rap, urban e trap selezionati da Max Brigante e Don Joe.


MASTERCLASS, ATTESI FICO, DI MAIO, BONISOLI, GRATTERI, COSTA, SPADAFORA, MALAGO’

Un programma ricco di Masterclass divise in varie categorie: Classic, Talk, dedicata all’attualità che avrà tra gli ospiti il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca,  Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati, Luigi Di Maio, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, il Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo Alberto Bonisoli, il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Pari opportunità e giovani Vincenzo Spadafora, il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri, il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, Giovanni Malagò, presidente del Coni. Non mancheranno le Masterclass Music, con gli artisti che si esibiranno in Piazza Fratelli Lumière la sera e si racconteranno ai giovani che compongono la sezione; Talking about music, con esperti del settore musicale, Radio, con esponenti del mondo radiofonico come Max Brigante, Diletta Leotta, Gli AutogolAngelo Colciago (direttore di Radio 105), Giuseppe Cruciani e Trio Medusa.

Spettacolo: Per te