Ben Affleck: “Mie parole su Jennifer Garner travisate. Non potrei mai parlare male di lei"

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Getty

La dichiarazione dell'attore circa l'ex consorte ha scatenato una bufera social. “Se fossi rimasto sposato con lei, forse sarei ancora schiavo dell’alcol”, ha raccontato il divo all'Howard Stern Show. Frase che per molti è risultata poco felice, soprattutto perché sta parlando della madre dei suoi figli e di una donna che gli è sempre stata accanto, anche dopo che il matrimonio era giunto al capolinea. Si è poi affrettato a dire “Non vorrei mai che i miei figli pensassero che dico cose negative sulla loro mamma”

Dopo la bufera che si è scatenata sui social network a seguito delle recenti dichiarazioni di Ben Affleck circa il matrimonio con l'ex moglie Jennifer Garner, l'attore è corso ai ripari, cercando di rimediare. O meglio: tentando di chiarire che non è andata affatto come sembrerebbe andata.


L’ha fatto giustificandosi in occasione di un'intervista con Jimmy Kimmel, poche ore dopo quell'altra intervista “incriminata”, quella dell'Howard Stern Show in cui al divo era uscita la seguente frase poco felice: “Se fossi rimasto sposato con lei, forse sarei ancora schiavo dell’alcol”. Una frase choc che ha fatto in poche ore il giro del mondo, rimbalzando di testata in testata e di bacheca (social) in bacheca.

Parole giudicate infelici, per non dire infelicissime, da tantissime persone, soprattutto perché sta parlando della madre e dei suoi figli e di una donna che gli è sempre stata accanto, anche dopo che il matrimonio era giunto al capolinea. Aiutandolo lungo tutto il suo difficile percorso di disintossicazione dall'alcol.

“Non vorrei mai che i miei figli pensassero che dico cose negative sulla loro mamma”, ha spiegato Affleck a Jimmy Kimmel.

L'attore ha voluto rettificare quanto aveva affermato all’Howard Stern Show, ossia che il matrimonio infelice con Garner l'avrebbe portato a diventare un alcolizzato. Benché molti credano che Ben Affleck in quella intervista abbia affermato che il suo sentirsi in trappola in un matrimonio per lui infelice sia stato, a suo avviso, la ragione per cui si è avvicinato all’alcolismo, stavolta lui vorrebbe cambiare le carte in tavola. Anche se c'è chi ancora non ha capito bene cosa vuole dire. E come. E forse anche perché.


Durante il Jimmy Kimmel Live! l’attore ha spiegato che quelle parole, quelle con cui in maniera "genuina" (parole sue, per questo le virgolettiamo) aveva cercato di raccontare qualcosa che per lui è stato molto importante, sarebbero state manipolate a causa della decontestualizzazione e dei tagli inferti al suo lungo discorso, ben più articolato lui dice. Il risultato? Alla fine suonano ben diverse da ciò che lui avrebbe affermato. A sua detta, avrebbe voluto dire esattamente l'opposto di quanto è uscito fuori.


Lui e Garner si sono sposati nel 2005 e dopo un decennio hanno annunciato il divorzio, nel 2015 (per poi finalizzarlo ufficialmente nel 2018). Affleck ha raccontato che hanno fatto di tutto per tentare di salvare il proprio matrimonio. “Ci abbiamo provato e riprovato, per il bene dei figli. Ma non ha funzionato”, aveva raccontato qualche giorno fa (quando è poi accaduto il putiferio).

Il chiarimento di Affleck

approfondimento

Ben Affleck sul matrimonio con Garner: "Mi sentivo in trappola"

Ben Affleck al Jimmy Kimmel Live! di mercoledì scorso, 15 dicembre, ha voluto chiarire le dichiarazioni rilasciate precedentemente.

Ha detto che, dopo aver indagato sul motivo per cui quella che pensava fosse un'intervista "onesta" stava suscitando così tanto scalpore, è arrivato alla conclusione che le sue parole erano state trasformate in un cosiddetto e ormai proverbiale “clickbait".

"Hanno letteralmente preso la conversazione che ho avuto per due ore e hanno fatto sembrare che stessi dicendo l'esatto contrario di quello che ho detto", ha affermato.


"Sono andato avanti e ho detto, ad esempio, quanto ci rispettiamo l'un l'altra e quanto ci teniamo l'un l’altra, e poi quanto teniamo ai nostri figli, come li mettiamo al primo posto”, ha rivelato la star di The Last Duel al cospetto di Kimmel.

“Hanno detto che avevo incolpato la mia ex moglie per il mio alcolismo e che mi sentivo ‘intrappolato’ e mi hanno semplicemente fatto passare per l’uomo peggiore del mondo, il più insensibile e stupido”, ha continuato Affleck. Aggiungendo poi: "Non è vero. Non ci credo. È l'esatto contrario di chi sono e di cosa credo".

E la reazione di J.Lo?

approfondimento

Buon compleanno Jennifer Garner, le foto dell'attrice

Seduto da Jimmy Kimmel non ha toccato il capitolo J.Lo. E, per pronunciare J.Lo all’italiana, il "capitolo gelo": alcune testate di gossip statunitensi, prima tra tutti Page Six, avevano infatti insinuato aria di neve in casa Lopez-Afflek,con una cortina di gelo calato proprio a seguito delle infelici parole di lui.


“È infuriata perché non vuole essere trascinata in questa questione”, queste le parole di Page Six, che ha citato una presunta fonte informata sui fatti, vicina alla coppia.
Ma Jennifer Lopez ha prontamente detto la sua, schierandosi apertamente con il fidanzato: “Qualcuno ha scritto che ero arrabbiata con lui, ma è semplicemente un’invenzione. Io ho il massimo rispetto di Ben, come padre e come uomo”, ha affermato la popstar attraverso una dichiarazione telegrafica rilasciata al magazine People.

La nuova Jennifer della vita di Ben Affleck, la Lopez appunto, ha aggiunto inoltre la dicitura co-parent riferendosi al suo compagno. Di lui apprezza molto l'impegno circa la co-genitorialità che sta portando avanti assieme all'ex moglie.

L’unica che potrebbe davvero salvare Ben Affleck dalle critiche? Jennifer Garner

approfondimento

Jennifer Garner e Ben Affleck: le foto più belle

Checché ne dica Ben Affleck (o meglio: checché ne abbia detto durante l’Howard Stern Show. O meglio ancora: checché tutti abbiano frainteso dalle presunte “manipolazioni” delle sue parole rilasciate all’Howard Stern Show), indovinate un po' chi è l'unica persona che adesso potrebbe salvarlo dalle critiche?
Jennifer Garner, solo ed esclusivamente lei.


E in cuor nostro crediamo che lo farà, per l'ennesima volta: Jennifer Garner, dopo essere stata accanto al suo ex marito per 10 anni di quello che lui ha definito un “infelice” matrimonio, dopo averlo spalleggiato sempre, senza mai abbandonarlo nemmeno nei momenti più difficili e quando ormai il matrimonio era giunto al capolinea, la madre dei suoi figli anche questa volta aiuterà il padre dei suoi figli a rialzarsi.
E non lo farà soltanto per i loro figli ma anche per lui e per se stessa. Alla fine si giudicano le persone dalle azioni che compiono più che dalle parole che pronunciano, quindi - soffermandoci su quanto compiuto da Jennifer Garner da quando la conosciamo come dolce metà di Ben Affleck - non possiamo che giudicarla una persona davvero rara. Una mosca bianca, tanto a Hollywood quanto dovunque.

Dalle ceneri del matrimonio è nata una meravigliosa amicizia: lei e lui sono in ottimi rapporti e lei è sempre presente nella sua vita, non soltanto in qualità di madre dei suoi figli ma anche come amica, confidente e spalla.
A lei va il merito di non averlo mai abbandonato durante l'intero suo percorso di disintossicazione dall'alcol.
L’ultima delle tante volte in cui Ben Affleck è entrato in rehab, risalente all’agosto 2018, ad accompagnarlo chi c’era? Jennifer Garner, che ormai era ufficialmente la sua ex moglie.


Lo scorso Halloween la famiglia allargata di Affleck, con le sue due Jennifer e la prole di entrambe, è stata paparazzata per le strade del quartiere mentre accompagnavano i bambini a fare “dolcetto o scherzetto?”. C'erano i loro cinque bambini: i tre di Affleck-Garner (Violet, 16 anni, Seraphina, 12, e Samuel, 9) e i gemelli di J.Lo e Marc Anthony, i tredicenni Emme e Max.
E ne volete un'altra, se ancora non vi bastassero tutte queste? Jennifer Garner ha sempre desiderato che l'ex marito ritrovasse l'equilibrio e la felicità che con lei aveva perduto. Con l’altra Jennifer “lo vede felice. Ed è felice per lui”. Ha detto proprio così. Chapeau.

Spettacolo: Per te