Teatro alla Scala, Capodanno con il Carnevale degli Animali di Saint-Saëns

Spettacolo

Continuano le iniziative del Teatro milanese per le feste: il trittico di concerti si chiuderà il 6 gennaio con la favola di Babar, sempre con la direzione di Eun Sun Kim

Continuano le iniziative del Teatro alla Scala di Milano per stare vicino al suo pubblico anche durante queste feste così particolari: a Capodanno 2021 verrà pubblicato in streaming per una settimana il secondo dei tre Concerti per i bambini “Wolfgang Amadeus & le grandi fiabe musicali” pensati e realizzati per il periodo festivo nell’ambito del progetto “Grandi spettacoli per piccoli” e ripresi dalle telecamere dello IULM. In programma dalle ore 11 del 1 gennaio il Carnevale degli animali di Saint-Saens e Eine kleine Nachtmusik di Mozart con l’Orchestra della Scala diretta da Eun Sun Kim e la voce recitante di Gioele Dix, da anni “amico” degli spettacoli organizzati dalla Scala.

approfondimento

Il Natale della Scala per i bambini, da Pierino e il lupo a Babar

Il Carnevale degli animali è una delle più celebri composizioni di Camille Saint-Saëns che la scrisse per gioco durante un periodo di riposo a Vienna nel 1887 e impose che non fosse eseguita pubblicamente se non dopo la sua morte. Si compone di 14 brevissimi episodi satirici, ciascuno dedicato a una specie animale: tra i più celebri Le tartarughe, il cui il tema del can-can di Offenbach è eseguito a tempo lentissimo, e I fossili, che riprende alcune delle melodie più in voga nella Francia del tempo. Unico brano apparentemente esente da sfumature canzonatorie è Il cigno, su cui Fokine elaborò la sua più celebre coreografia. La Kleine Nachtmusik, o Serenata K 525, è una pagina per 5 strumenti ad arco scritta da Mozart nel 1787, l’anno del Don Giovanni, e richiama il catalogo di spumeggiante musica d’occasione creata dal compositore per piccoli gruppi strumentali soprattutto negli anni giovanili. L’incisivo motto iniziale ne ha fatto una delle pagine più universalmente note del compositore.

I concerti, eseguiti dall’orchestra scaligera in formazione da camera, hanno una guida musicale d’eccellenza in Eun Sun Kim, giovane direttrice coreana che dall’agosto 2021 assumerà la direzione musicale della San Francisco Opera succedendo a musicisti come Donald Runnicles e Nicola Luisotti.

approfondimento

La prima della Scala, "A riveder le stelle" con Domingo e Bolle

Anche il primo appuntamento - il Pierino e il lupo recitato da Giovanni Storti e Giacomo Poretti con il Concerto per clarinetto di Mozart eseguito da Fabrizio Meloni – è ancora visibile e lo rimarrà fino al 31 dicembre: a oggi ha raccolto oltre 70 mila spettatori. L'ultimo appuntamento è previsto per il 6 gennaio con la favola dell’elefantino Babar messa in musica da Poulenc e la Sinfonia n. 29 di Mozart. La voce recitante è di Angela Finocchiaro. Tutti gli spettacoli resteranno online per una settimana. Tutte le fiabe sono realizzate con la collaborazione di voci recitanti, un’introduzione di Nicola Savino, il coordinamento scenico di Lorenza Cantini e le luci di Marco Filibeck, mentre le scene dei prossimi due concerti saranno arricchite dalla fantasia grafica del disegnatore Riccardo Sgaramella.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.