Danza, dal lockdown all’esame: 22 neodiplomati all’Accademia del Teatro alla Scala

Spettacolo

Chiara Ribichini

L’emergenza coronavirus li ha tenuti lontani dalla sbarra per mesi. Tornati in sala poco più di un mese fa, i giovani danzatori sono riusciti comunque a prepararsi e a superare la prova finale degli otto anni di studi che si è svolta quest’anno in uno spazio davvero speciale: i Laboratori Ansaldo

Poco più di un mese fa probabilmente nessuno di loro avrebbe sperato di poter vivere il giorno del diploma. Con la chiusura delle scuole a causa dell’emergenza coronavirus (GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE) e l’impossibilità di potersi allenare regolarmente in una sala, le possibilità di poter svolgere il loro esame di ottavo anno, che per tutti gli allievi delle accademie rappresenta il passaggio chiave alla condizione di ballerini professionisti, erano davvero pochissime. Fortunatamente invece per i ventidue studenti della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano quel momento, in cui poter sfoggiare tutte le abilità tecniche e artistiche acquisite negli anni,  è arrivato. Merito della determinazione con cui hanno affrontato le settimane di lockdown, cercando di mantenersi in forma anche grazie alle lezioni a distanza, e agli sforzi fatti nell’ultimo mese. Da quando, il 15 giugno, sono potuti tornare in sala.

L'esame post lockdown

approfondimento

Teatro alla Scala, in Accademia si torna a danzare in sicurezza. VIDEO

 

Un esame che si è svolto in modalità diverse. Niente passi a due, nel rispetto del distanziamento, niente genitori o pubblico presente. Per loro però uno spazio “speciale”, quello dei Laboratori Ansaldo. Là dove nascono gli allestimenti scenici del Teatro alla Scala di Milano.

In commissione, accanto al corpo insegnante della Scuola, la cui supervisione è affidata a Frédéric Olivieri e la responsabilità artistica a Maurizio Vanadia, quest’anno era presente un ospite d’eccezione: Davide Bomban. Ex allievo, primo ballerino del Teatro alla Scala e del Bayerische Staatsballett, coreografo di fama internazionale, già Direttore del Maggio Danza, Bombana è stato da poco nominato Direttore del Corpo di Ballo del Teatro Massimo di Palermo.

22 NEODIPLOMATI 

approfondimento

Dopo oltre 130 giorni di lockdown riapre la Scala di Milano

Ed eccoli i neodiplomati: Elisa Andrei Mitroi, Fiamma Balzano, Marta Bentivoglio, Matilde Colombo, Lavinia Comelli, Chiara Ferrara, Vanessa Liberto, Martina Marini, Letizia Masini, Youma Miceli, Rebecca Nervi, Alessia Sasso, Priscilla Volpe, Daniele Bonelli, Tommaso Calcia, Pierluca Grieco, Mattia Imperatore, Camillo Federico Lussana, Damiano Maffeis, Giorgio Perego, Fulvio Gabriele Zamagna, Matteo Zorzoli. A prepararli per il diploma, i docenti Paola Vismara e Leonid Nikonov per la danza classico-accademica ed Emanuela Tagliavia per la danza moderno-contemporanea.

Freschi di diploma, alcuni dei giovani allievi sono già in partenza per Monaco, Berlino, Düsserdolf, Helsinki scelti da alcune delle più importanti compagnie europee.
Nella speranza che i teatri, duramente colpiti dall’emergenza coronavirus, possano riprendere presto la piena attività e dare lavoro ai giovani talenti.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.