A Milano ‘La prima volta’, nudi a teatro contro l'Aids

Spettacolo

In scena senza vestiti come manifesto per spogliarsi dai pregiudizi. Arriva al Teatro Principe, dal 12 ottobre, lo spettacolo di "Italy Bares'. L'intero ricavato sarà devoluto ad Anlaids

Otto performer in scena. Cantanti, scrittori e ballerini quasi completamente nudi per accompagnare lo spettatore in un viaggio attraverso la propria coscienza con l’obiettivo di portare a galla paure e pregiudizi rispetto alla tematica dell’HIV.
“La prima volta” debutterà al Teatro Principe di Milano il prossimo 12 ottobre. Uno spettacolo figlio del progetto ‘Italy Bares’ (a sua volta erede di ‘Broadway Bares’) che vuol sensibilizzare il pubblico su un tema spesso sottovalutato e poco trattato.

Un cast di ballerini, attori e scrittori

Sul palco del Teatro Principe di “prime volte” se ne alterneranno diverse: il primo bacio, il primo giorno di scuola, la prima lezione di danza, il primo rapporto d’amore, la prima volta in cui qualcuno scopre di avere l’Aids. Tra i protagonisti dello spettacolo Guglielmo Scilla (YouTuber, attore e conduttore radiofonico), Diego Passoni (conduttore radiofonico e televisivo), Jonathan Bazzi (scrittore e autore) e Francesca Taverni (cantante, attrice e ballerina). Alla regia Mauro Simone, già alla direzione di spettacoli come ‘Grease’, ‘Tre metri sopra il cielo’ e ‘Robin Hood’.

Raccogliere fondi per la lotta contro l'Aids

Grazie a ‘Broadway Bares’, il progetto del celebre coreografo Jerry Mitchell nato a New York 27 anni fa come risposta artistica della comunità teatrale alla violenta crisi provocata da HIV e Aids, sono stati raccolti in America oltre 285 milioni di dollari per la prevenzione e la ricerca. L’evento è cresciuto anno dopo anno ed è diventato il charity show più importante d’America per le battaglie contro l’Aids. Seguendo la scia americana si uniscono, per la prima volta in Italia, a titolo completamente gratuito, il mondo del musical e degli artisti, per sostenere la causa della raccolta fondi a favore della ricerca di ANLAIDS. L’intero ricavato dell’iniziativa sarà devoluto ad ANLAIDS Sezione Lombarda e ad ANLAIDS Sezione Liguria a sostegno del progetto “IO(C’)ENTRO”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.