Molo Street Parade: a Rimini i dj mixano sui pescherecci

Inserire immagine

La Molo Street Parade di Rimini  è sin dalla sua prima edizione un “dj set e sardoncino”, ovvero musica dance mixata al cibo del territorio

Lo slogan che accompagna la Molo Street Parade di Rimini sin dalla sua prima edizione è “dj set e sardoncino”, ovvero musica dance mixata al cibo del territorio, che viene declinato in svariate modalità con una particolare predilezione per il pesce azzurro, meglio ancora se servito nella tradizionale piadina.

La Molo torna puntuale sabato 29 giugno (dalle ore 10) con sei pescherecci attraccati al porto di Rimini e dove suoneranno una cinquantina di dj: nomi che hanno fatto la storia della House come David Morales (vincitore di un Grammy Awards), Joe T Vannelli, Hector Romero e tanti altri ancora, in rappresentanza dei più svariati generi musicali quali appunto house e urban, edm, techno, revival, electro swing. A fianco del porto, la spiaggia di Piazzale Boscovich ospita sin dalla mattina Holi Dance Festival, il primo e più importante festival dei colori, seguito dalle ore 21 da una tappa di Diabolika In Tour con D Lewis ed Emix. Per la prima volta nella sua storia, la Molo Street Parade prevede l’ingresso a pagamento (10 euro il biglietto d’ingresso): una scelta che pare non aver fermato la corsa alla Molo, un evento che potrà contenere non più di 30mila persone in contemporanea.