Elena Santarelli torna su Instagram dopo 15 giorni di silenzio: ecco le sue prime parole

Inserire immagine
@Getty Images

“Consiglio a tutti di andare oltre ad una foto e ad una stories” scrive la showgirl di Latina, che da oltre un anno sta lottando assieme al figlio Giacomo, malato di tumore
 

Elena Santarelli ospite a EPCC

Dopo un paio di settimane di silenzio, Elena Santarelli torna su Instagram. E il primo messaggio, lasciato tramite Instagram Stories, è per i fan, che, in questi 15 giorni, si erano preoccupati della sua decisione di abbandonare - seppur temporaneamente - i social network. “Instagram è un bel mondo, intendiamoci, ma non sempre rispecchia la realtà (parlo degli stati d’animo, dei 'come stai?' veri e sinceri)” scrive sul suo profilo la soubrette di Latina, di cui recentemente si è parlato molto per la dura battaglia che sta portando avanti assieme al figlio Giacomo, malato di tumore al cervello. “Diciamo che non avevo voglia di condividere nulla e consiglio a tutti di andare oltre ad una foto e ad una stories, e per andare oltre intendo chiedere veramente alle persone a cui tenete ‘come stai’ e non scrivere ‘Ti ho visto su Instagram, stai benissimo’”.

L’annuncio della malattia del figlio


Sempre su Instagram, nel dicembre 2017, Santarelli aveva parlato per la prima volta - senza entrare nei dettagli - della malattia del figlio, avuto assieme al calciatore Bernardo Corradi, ringraziando pubblicamente tutti i medici che lo stavano seguendo. “Il 30 novembre è come se io e mio marito avessimo ricevuto un pugno nello stomaco senza preavviso, un pugno così forte che ti toglie il respiro e ti gela il corpo all'istante. Ho sempre pensato che quando diventi mamma o papà sei automaticamente impotente, nel senso che non puoi mai proteggere i tuoi figli da tutto e tutti che prima o poi la mamma e il papà si sentono disarmati, e così quella sera si è materializzato questo pensiero, una diagnosi che un genitore non vorrebbe mai sentirsi pronunciare dai medici ma con cui abbiamo dovuto cominciare a farci l'abitudine”.

La reazione agli hater

Da allora, sono stati molti, moltissimi, i messaggi di sostegno, ma diverse sono state anche le critiche. Soprattutto per la scelta della showgirl di continuare a mostrarsi sui social network sempre bellissima e impeccabile: «Ieri ho visto la mamma di un bambino che era in ospedale, truccata e profumata con il rossetto com’è giusto che sia, però io vengo attaccata perché lavoro in televisione, alle altre mamme non viene detto nulla» ha raccontato Santarelli a inizio dicembre, ospite di «#CR4 – La Repubblica delle donne», il programma condotto da Piero Chiambretti. E proprio agli hater che la criticano ha voluto rivolgersi: «Non dovete giudicare queste situazioni perché sono molto delicate. Dietro un sorriso ci può essere una persona distrutta dentro, ma non è detto che io debba per forza condividere il mio dolore con tutto il mondo esterno».