Riccanza 3: una nuova stagione al cubo dello show di MTV

È finalmente ora di #RICCANZA3! La nuova attesissima stagione del docu-reality dedicato ai giovani ricchi italiani, ormai vero e proprio cult, è in arrivo su MTV (in esclusiva su Sky al canale 130) da martedì 4 dicembre alle 22.50 e sarà disponibile anche su Sky On Demand, Sky Go e Now Tv.

 

Il cielo su Milano pare un Dio dagli enormi occhi azzurri. Lo Skyline meneghino ti toglie il fiato. Dalla Torre Unicredit alla madonnina del Duomo, la terrazza Martini offre una sontuosa camera extra lusso con vista sul meglio di una metropoli che ti prende allo stomaco, come cantava Lucio Dalla. In questa location da favola che ospitò l’anteprima per la stampa della «La dolce vita», con Anita Ekberg e Marcello Mastroianni, ma pure Gregory Pintus, l’inventore della pillola anticoncezionale, presentano la terza stagione di Riccanza, il cult show griffato MTV che racconta la vita dei  giovani ricchi italiani. Con le sue 55 milioni di visualizzazioni, con i suoi hasthag in trend topic, un programma che con ironia e freschezza mostra, le abitudini, lo stile di vita e la personalità dei rich kids del Bel Paese. D’altronde lo sapeva già Alberto Arbasino: “ Il lusso va benissimo purché sia sfrenato.”

Tra i protagonisti di questa terza edizione di Riccanza, (arricchita dalle canzoni del Pagante) troviamo ancora una volta Farid. Il Golden boy pare aver messo la testa a posto. Con la consueta verve ci svela: “L’anno scorso ho trovato l’amore. Per la prima volta in vita mia sono andato a convivere; Non faccio più tardi in discoteca. Ora Il tavolo più bello non lo faccio più nel privé, ma nel salotto di casa. Mi sto concentrando sul lavoro. Mi piacerebbe trasformare la passione del NBA (sono tifoso dei Toronto Raptors e San Antonio Spurs) in uno show.”  

Insomma, ora il modello a cui ispirarsi pare più Fiorello che l’amato Jerry Calà, Ca va san dire, con i nuovi compagni di viaggio si è trovato benissimo perché si sa, il cast migliore è sempre ultimo.

E a questo proposito si palesa la new entry Elvezia, la principessa rock. Ventinovenne originaria di Napoli, vive a Villa Lurani Cernuschi ex contea del 1600 in provincia di Bergamo. Ama le scarpe e tutto ciò che luccica, ma pratica pure Spartan Race e bunjee jumping. Sexy ed elegantissima, sembra un’attrice di un film di Mario Bava. Una scream queen enigmatica e affascinante. Con voce sinuosa ci dice. “Non ho fatto alcun casting, Sono stata contattata. All’inizio pensavo fosse uno scherzo. Per me Riccanza è un gioco, un’opportunità per poi fare qualcos’altro. Il mio sogno sarebbe aprire un ristorante di lusso: Da buona napoletana, amo molto mangiare e mi piace cucinare. Sono un’ottima cuoca, Il mio piatto forte è la pasta con le vongole.” Tra le passioni di Elvezia ci sono anche i motori, “Sì adoro le automobili e le moto. Sono stata fidanzata anche con un pilota di Gran Turismo. In Formula 1 mi piace Hamilton, un vero talento.  Se si parla di cinema, la sua passione è invece Vincent Cassell: “Ha un fascino allucinante, trovo che sia un personaggio incredibile”. Ma attenzione se volete conquistare la principessa rock siate originali se vi limitate a un banale invito a cena, il due di picche  è assicurato.

Poi incontriamo i bei cugini siciliani Angelo Fasciana e Antonio Ferraro, due dei nuovi protagonisti di questa stagione. Angelo, 21 anni, vive a Gela (CL) nella stupenda villa di famiglia. Ed è lì dentro che prendono vita i suoi sogni da produttore musicale, grazie al suo studio di registrazione. Antonio (24 anni), tifosissimo della Juve e star di Instagram, vive e studia marketing a Milano, di cui ha assorbito tutti i “tic.  Ed è proprio Antonio che ci racconta come è entrato a far parte della squadra di Riccanza: “Ero allo Iulm e ho accompagnato un mio amico ai casting. Sono piaciuto moltissimo e ho deciso di partecipare al programma anche per promuovere la mia terra, la Sicilia, a cui sono molto legato.” Angelo ha coinvolto poi suo cugino. È molto diverso da Antonio, ma ha la stessa tempra è la stessa determinazione: “Ho pensato che lo show potesse aiutarmi a promuovere la mia etichetta discografica. E poi anche io ci tengo a lanciare la mia terra. Proprio in questi giorni a Gela gli scavi stanno portando alla luce nuovi reperti archeologici. Si tratta di una sorta di Pompei in Miniatura”. Cosi parlando dei fasti del passato viene spontaneo chiedere cosa sia la riccanza: Per Antonio “è la possibilità di poter realizzare le proprie idee senza dimenticare il vantaggio di poter contare su una famiglia molto abbiente che ti può aiutare.”

Invece, per Juan Fran Sierra, già presente nella seconda edizione del programma, la riccanza “non è solo potere economico ma anche la libertà di essere se stessi, senza avere paura del giudizio degli altri”. In giacca e cravatta nera e pantaloni animalier, Juan, fresco 30enne ha sempre le stesse certezze: godersi la vita, lasciare il segno e sorridere!  Shooping, luxury e vita on the road.

Last but not least, le ultime due new entry: le sorelle Giorgia e Alessia Morosi Visentin. Alessia (23 anni) lavora come consulente di moda per un marchio di abbigliamento, Giorgia (21 anni) invece è studentessa alla Bocconi. Per le due sorelline “Riccanza è stata una straordinaria esperienza. Abbiamo legato con tutti, Farid ci ha fatto un po’da papà. I due cugini sono divertentissimi, Juan è pazzerello e simpaticissimo. Con Elevezia ci siamo trovate bene e usciamo insieme. Siamo un bel gruppo unito e speriamo venga percepito anche dal pubblico a casa”

Insomma a vedere questi ragazzi e ragazze sorridenti ed entusiasti,  protagonisti di un programma ironico e irriverente e piacevolmente scacciapensieri  vengono in mente le parole di  Antoine De Saint Exupéry: “Esiste un solo vero lusso, ed è quello dei rapporti umani.”