Cannes 2017: le madrine degli ultimi 15 anni

Spettacolo
cannes-madrine-italiane

Quest'anno, al Festival del cinema di Cannes la madrina. sarà l'italianissima Monica Bellucci. Ma ci sono state negli ultimi anni altre bellezze del nostro Paese che hanno ricoperto questo prestigioso ruolo. SCOPRILE NEL SERVIZIO DI KIKAPRESS 

Il Festival di Cannes 2017 parlerà italiano: madrina della manifestazione sarà infatti Monica Bellucci, che aveva già tenuto a battesimo il Festival francese nel 2003. E anche l'anno successivo l'Italia era stata omaggiata, visto che l'incarico era andato a Laura Morante.

Di anno in anno, una madrina o un padrino vengono scelti per aprire e chiudere la manifestazione: oltre alle italiane già citate ci sono state, ça va sans dire, diverse francesi (Melanie Laurent, Audrey Tautou, Berenice Béjo), un'inglese, Kristin Scott-Thomas, e anche una tedesca, Diane Kruger. Fate con con noi un viaggio a ritroso sulla Croisette e scoprite le madrine del Festival di Cannes, dall'anno corrente al 2003.

Il Festival di Cannes 2017 parlerà italiano: madrina della manifestazione sarà infatti Monica Bellucci, che aveva già tenuto a battesimo il Festival francese nel 2003. E anche l'anno successivo l'Italia era stata omaggiata, visto che l'incarico era andato a Laura Morante.

Di anno in anno, una madrina o un padrino vengono scelti per aprire e chiudere la manifestazione: oltre alle italiane già citate ci sono state, ça va sans dire, diverse francesi (Melanie Laurent, Audrey Tautou, Berenice Béjo), un'inglese, Kristin Scott-Thomas, e anche una tedesca, Diane Kruger. Fate con con noi un viaggio a ritroso sulla Croisette e scoprite le madrine del Festival di Cannes, dall'anno corrente al 2003.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.