Mafia: sequestro a un clan di Scanzano

Basilicata
potenza

La Dda, "sono radicati in Basilicata gravi fenomeni mafiosi"

(ANSA) - POTENZA, 5 APR - Beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie situate a Policoro e a Scanzano Jonico (Matera) - di proprietà di un ex carabiniere e dei suoi familiari, coinvolti in un'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Potenza che, nell'ottobre scorso, ha portato a numerosi arresti - sono stati sequestrati oggi dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Potenza. L'ex carabiniere è considerato "promotore e capo dell'omonima organizzazione criminale di stampo mafioso operante a Scanzano Jonico e nell'intera fascia jonico-metapontina".
   

Potenza: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.