Coronavirus, Sala a Sky TG24: “Per Milano come prima serviranno 2-3 anni"

Politica

Il primo cittadino milanese, parlando delle conseguenze economiche causate dall'emergenza sanitaria, avverte: “La disoccupazione a Milano cresce moltissimo”. Mentre sul governo Conte commenta: "Credo che non ci siano alternative adesso, e credo anche che in questo momento abbia fatto il suo dovere"

"Per tornare alla Milano di qualche mese fa ci vorranno 2 o 3 anni”, a dirlo, intervenendo su Sky Tg24 alla trasmissione Timeline, è il sindaco milanese Giuseppe Sala. Parlando delle conseguenze economiche causate dall'emergenza sanitaria legata al Coronavirus, il primo cittadino ha spiegato: “La disoccupazione a Milano cresce moltissimo, sono preoccupato” (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE).

Sala: "Usare questa esperienza per politiche diverse"

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

La speranza, per Sala, “è che almeno si utilizzi questa esperienza per fare politiche diverse. Io non voglio solo subire ma sto cercando dal punto di vista ambientale di cambiare alcune cose, qualcuno sorride e critica le piste ciclabili ma su quella che abbiamo appena realizzato di corso Venezia e corso Buenos Aires passano 6 mila ciclisti al giorno".

"Adesso non ci sono alternative al governo Conte"

Mentre sulla situazione politica, il sindaco spiega: ”Credo che non ci siano alternative adesso" al governo Conte "e credo anche che in questo momento abbia fatto il suo dovere, do un giudizio positivo". "Ho già detto che c'è la necessità secondo me che al governo ci siano persone di altissima esperienza ma Conte ha detto che la sua squadra è questa e io mi taccio", ha aggiunto. Parlando dell'alleanza di governo Pd e Movimento 5 Stelle, poi, Sala ha sottolineato: “Tutti fanno i fenomeni e giudicano questa alleanza ma qualcuno mi spieghi come può nascere, numeri alla mano, un governo senza i 5 Stelle. Io mi sento più rassicurato nel vedere all'opera il governo dei 5 Stelle con il Pd che dei 5 Stelle con la Lega".

"Al Paese manca una visione a lungo termine"

approfondimento

Coronavirus Milano, Sala: "Modificate regole per il lavoro in Comune"

Sala ha poi aggiunto che “quando i governi durano in media un anno e un mese non è semplice pensare a lungo termine. Il Paese manca di una visione a lungo termine, di grandi progetti di investimento e non c'è mai stata una stagione di grandi riforme". Secondo il sindaco è necessario quindi semplificare a livello istituzionale. E affrontare il problema legato alle infrastrutture. "Ho apprezzato il discorso di Conte ma le infrastrutture le ho viste al Sud più che al Nord”, ricorda Sala: "Che Milano e Genova non siano collegate dall'alta velocità è un errore, lo dico nell'interesse di tutti".

Politica: I più letti