Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Crisi, scontro Lega-M5s sui migranti. Salvini: governo dei perdenti sarebbe irrispettoso

Posizioni opposte tra il leader della Lega e il premier Conte dopo la decisione del Tar del Lazio che sospende il divieto di ingresso di Open Arms. In serata Salvini da La Spezia, dov'è stato anche contestato: "Mai più Renzi e Boschi al governo"

Leggi tutto
1 nuovo post
Non solo sui tempi per la sfiducia a Conte, sul taglio del numero di parlamentari e sul reddito di cittadinanza: ora lo scontro tra gli ex alleati M5s e Lega  si sposta anche sulla questione migranti dopo la decisione del Tar del Lazio di sospendere il divieto di ingresso in acque italiane della Open Arms: il responsabile del Viminale ha annunciato ricorso, mentre il premier Conte - che riferirà in Senato sulla situazione del governo il 20 agosto - ha chiesto in una lettera di far sbarcare i minori. In serata Matteo Salvini, intervenendo a La Spezia dov'è stato accolto anche da proteste ha ribadito: un governo dei perdenti sarebbe una truffa irrispettosa. 
Il liveblog su questa giornata politica si chiude qui. Per tutti gli aggiornamenti segui la diretta di Sky Tg 24
- di Chiara Piotto

Salvini: governo dei perdenti sarebbe irrispettoso 

 
"Governo Renzi-Fico? Sarebbe una truffa irrispettosa", ha detto Slavini rispondendo ai giornalisti a margine dell'intervento dal palco de La Spezia 
- di giuliana.devivo

Salvini: stateci vicini, ve lo chiedo dal profondo del cuore 

 
Questo l'appello del vicepremier nel suo intervento dalla città ligure
- di giuliana.devivo

 Salvini: "a Tar Lazio dico difendi i confini"


 "Solo in Italia c'è una situazione di questo genere: una nave di una ong spagnola in acque maltesi per cui un giudice del Tar del Lazio dice che deve sbarcare in Italia. La mia risposta è no, no, no. Ne sono arrivati già a sufficienza di clandestini negli anni passati. Caro il mio giudice, lo stipendio te lo pagano gli italiani e devi difendere i confini italiani", ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini 
 
- di giuliana.devivo

Salvini, sventeremo accordo truffa Pd-M5S

 
 "Saranno giornate importanti e delicate: noi racconteremo ora per ora cosa faremo. E faremo di tutto per sventare un accordo truffa Pd-M5S. Pensiamo al futuro e non al passato", ha detto il ministro dell'Interno e leader della Lega, Matteo Salvini  a La Spezia
- di giuliana.devivo

Salvini: finire la Tav e le altre opere come i termovalorizzatori in Campania 

 
"In Italia c'è il popolo del no, e su questi no si arricchisce la camorra e muoiono di tumore le persone", ha detto il vicepremier 
 
 
- di giuliana.devivo

L'appello di Salvini per le imprese: comprate italiano, no carne agli ormoni o Ogm 

- di giuliana.devivo

Salvini: "per me non ci sono bianchi o neri ma persone perbene e persone permale"

 
Alcuni che hanno la pelle nera sono più italiani di me per come si sono integrati; però io apro le porte di casa mia solo a chi si adegua, non posso essere io ad adeguarmi", dice Salvini dal palco de La Spezia 
- di giuliana.devivo

Salvini: con me ministro non ci sarà mezzo sbarco

 
"Finchè sarò  ministro non autorizzerò mezzo sbarco", ha detto Salvini
- di giuliana.devivo

Salvini: "un governo Renzi-Cinque Stelle sarebbe la morte di questo Paese"

 
Farò di tutto perchè Renzi e la Boschi non governino più in questo paese", ha aggiunto il viceministro 
 
 
- di giuliana.devivo

Contestazioni anti Salvini a La Spezia: la folla grida anche "assassino" 

 
Fischietti, striscioni e palloncini, ma anche coperte termiche e giubbotti di salvataggio in piazza, indossati dai manifestanti che in coro hanno gridato: "Buffone", "Fascisti", "Ladri", ma anche "assassino". Le circa 300 persone radunatesi all'ingresso della piazza del capoluogo ligure hanno anche intonato 'Bella ciao' e gridato "resistenza". Uno striscione è stato fatto volare, con la citazione di Jurij Gagarin "Da quassù la terra è bellissima, senza frontiere senza confini". Tra i cartelli esposti: "Nessun migrante ha rubato 49 milioni", "Open Arms: fateli scendere".
  
- di giuliana.devivo

Proteste a La Spezia prima dell'intervento di Salvini 

 
"Ho lavorato più io a questo cartellone che Salvini in un anno di malgoverno": così si legge su uno dei cartelli esposti dai manifestanti contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini a La Spezia. Circa 300 persone che intonano cori gridando "buffone", "scemo" e " ladri"
 
- di giuliana.devivo

Sit-in protesta a La Spezia in attesa del comizio di Salvini

Contestazioni alla Spezia dove si attende l'arrivo di Matteo Salvini per un comizio a una iniziativa della Lega. I manifestanti, oltre 300 controllati a vista dalla polizia in tenuta antisommossa all'ingresso di piazza Mentana, hanno urlato 'Ladri' e cantato 'Bella ciao'
 

- di giuliana.devivo
   center no-repeat #999999;cursor:pointer;top:-8px; border-radius: 2px;">↵
- di Daniele Troilo

Appello di Renzi: entro il 20 agosto 50mila firme per dimissioni Salvini

"Avevamo iniziato con i Comitati d'Azione Civile a raccogliere firme per le dimissioni di Salvini. Siamo quasi a quota 40.000. Riprendiamo e arriviamo entro il 20 agosto almeno a 50.000 firme. Il Viminale ha bisogno di un professionista della sicurezza, non di un seminatore d'odio. Lasciamo Salvini in spiaggia e diamo un vero Ministro dell'Interno all'Italia. Firma e fai firmare". Lo scrive Matteo Renzi su Facebook.
 
 
 

   
- di giuliana.devivo

Fratoianni (Si): Salvini sbruffone con 500 disperati. Più Europa: pieni poteri non esistono 

 
"E' bello fare lo 'sbruffone da spiaggia' con 500 disperati in cerca di salvezza e di un porto sicuro, vero Salvini? Dopo la sentenza del Tar sulla Open Arms ora non ci sono più alibi: un ministro senza maggioranza, che ha abusato dei suoi poteri e sopratutto senza dignità, l'unica cosa che deve fare è lasciare il Viminale. Mi auguro che nelle prossime ore le autorità italiane e le nostre forze armate facciano sbarcare e prestino assistenza ai naufraghi dalle navi Open Arms e Ocean Viking", ha detto Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana. Sul tema si è espressa anche la vicepresidente di Più Europa, Simona Viola, affermando: "Salvini deve rassegnarsi alla democrazia liberale dove esistono giudici che hanno il potere di verificare se gli atti amministrativi (anche dei Ministri degli Interni) siano o meno rispettosi di norme nazionali e internazionali. I "pieni poteri" esistono solo nei regimi autoritari". 
- di giuliana.devivo

Conferenza capigruppo Senato il 20 agosto alle 14.30

 

La conferenza dei capigruppo del Senato è convocata per martedì 20 agosto alle 14.30. Lo si apprende da fonti parlamentari. Una riunione dei presidenti di gruppo si terrà dunque prima che alle 15 il premier Giuseppe Conte si presenti in Aula a rendere le sue comunicazioni.
- di Daniele Troilo

Taglio parlamentari, la riforma alla ribalta nelle ore della crisi

 

 

- di Daniele Troilo

La replica di Salvini al Tar: firmerò no a sbarchi, sono complici dei trafficanti 

 
Staremo attenti nei prossimi giorni perché non si crei a Roma un'alleanza innaturale, una coppia contro natura tra Pd e 5 Stelle, tra Renzi e Grillo per riaprire i porti italiani. Cercheremo di opporci con ogni energia che abbiamo in corpo perché in Italia arrivino le persone perbene, ma si possano rispedire a casa loro i troppi delinquenti che la sinistra ha fatto arrivare negli anni passati". L'ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini in diretta Facebook da Recco. "Pensate in che Paese strano viviamo, dove un avvocato del Tribunale amministrativo del Lazio vuole dare il permesso a sbarcare in Italia ad una nave straniera carica di immigrati stranieri. Io firmerò nelle prossime ore il mio no perché non voglio essere complice dei trafficanti. C'e' una nave spagnola, in acque maltesi che si rivolge ad un tribunale italiano, ma non si capisce perchè. C'è il chiaro intento di andare indietro, tornare ad aprire i porti italiani e far diventare l'Italia il campo profughi d'Europa: finché avrò vita non mi arrendo a questa vergogna" ha detto il vicepremier. 
- di giuliana.devivo