Giovane accoltellato a Terni, arrestato il presunto responsabile

Umbria
ceafc6c76e8df4f0d29b6e412b045115

E' un trentenne del posto. Indagini sulle cause dell'aggressione

(ANSA) - PERUGIA, 07 MAR - Identificato e arrestato dalla polizia il presunto aggressore del ventiquattrenne rimasto ferito, non gravemente, dopo essere stato accoltellato nel tardo pomeriggio di sabato in via Fratti, nel centro di Terni. In base a quanto riferisce la questura, si tratta di un trentenne, anche lui ternano come la vittima e già inquisito in passato anche per reati contro la persona. E' stato rintracciato dalla squadra Mobile nei pressi della sua abitazione. L'accusa contestata al trentenne è quella di lesioni aggravate.
    Il ventiquattrenne è stato ricoverato all'ospedale Santa Maria con ferite a una mano e a una gamba. Entrambi i ragazzi sarebbero stati in compagnia di un paio di amici.
    Le indagini proseguono anche per chiarire i motivi alla base dell'aggressione.
    L'arrestato è lo stesso che il 13 settembre 2015 ferì accidentalmente e gravemente un vicino di casa mentre, sul terrazzo della sua abitazione di Gabelletta, stava maneggiando una pistola (per questo fatto è stato condannato in via definitiva a tre anni e cinque mesi di reclusione).
    Sempre la polizia, tramite la squadra Volante, ha anche denunciato tre giovani ritenuti coinvolti in una rissa avvenuta anche questa nel tardo pomeriggio di ieri nel centro città, in via Sant'Alò. I tre, tutti ternani, hanno 20, 23 e 24 anni. Già noti alla polizia, sempre in base a quanto riferito dalla questura non hanno saputo dare agli agenti alcuna giustiticazione in merito ai motivi alla base del loro comportamento. Tutti saranno sanzionati anche per la violazione delle misure anti-Covid. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24