Verso ristori nazionali a zone rosse 'locali'

Umbria
aa865338097f97a3208943aebe86c179

Erano stati sollecitati da Umbria con lettera Tesei a Governo

(ANSA) - PERUGIA, 02 MAR - Ristori nazionali per le attività che si trovano nelle zone rosse decise a livello locale per limitare i contagi Covid è il provvedimento che potrebbe essere inserito nel prossimo Dpcm. Lo apprende l'ANSA. A sollecitare il provvedimento era stata nei giorni scorsi la Regione Umbria con una lettera al Governo della presidente Donatella Tesei. Poi, seguita dalle altre, nella Conferenza Stato-Regioni.
    Tra le misure che si profilano, la didattica a distanza per tutte le scuole nelle regioni 'rosse' e anche nei territori (provincie o comuni) ad alta incidenza di contagi (250 casi su 100 mila abitanti). (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24