Tesei, contro il Covid chiediamo una Legge speciale per l'Umbria

Umbria
b3c01a461ae82bfb06802b22d28150c3

"Mai lasciati soli, ma stiamo combattendo a difesa dell'Italia"

(ANSA) - PERUGIA, 11 FEB - "A Draghi chiederei quanto ho già chiesto nelle sedi ufficiali, una Legge speciale per l'Umbria con fondi da destinare immediatamente a famiglie e attività": lo ha affermato la presidente dela Regione, Donatella Tesei, in una intervista alla Nazione Umbria sull'emergenza Covid.
    "Almeno dieci milioni di euro subito - ha aggiunto la presidente - anche per il bonus-baby sitter, a seguire altri aiuti finalizzati ai sacrosanti ristori di tante aziende locali in difficoltà". "Grazie all'impegno della nostra sanità - ha sottolineato Donatella Tesei, in riferimento a quanto fatto 'in particolare in quest'ultima fase terribile' - abbiamo intercettato sul territorio due varianti del Covid, l'inglese e la brasiliana, assai insidiose. Ci siamo trovati sbattuti in prima linea, ma da subito abbiamo scelto di combattere".
    "Avete mai avuto l'impressione di essere stati lasciati soli contro quello che lei ha definito il mostro-virus?": "Non posso dirlo - ha risposto la presidente - anche se è vero che adesso stiamo combattendo a difesa dell'Italia intera, perché sconfiggere i nuovi virus qui da noi vorrebbe dire fermarli sul bagnasciuga. Ma dai contatti con i presidenti di altre Regioni ricevo quotidianamente tanta solidarietà e anche aiuti concreti.
    Nella prima fase emergenziale, quando eravamo meno colpiti, siamo stati noi ad aiutare gli altri. Ora per noi è giunto il momento di ricevere".
    "La Protezione civile - ha quindi spiegato Donatella Tesei - si appresta a varare un bando per convogliare qui oltre 400 tra medici e infermieri da tutta Italia, dunque avvertiamo la vicinanza e la simpatia di altri contesti locali". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24