Natale in sicurezza con il "Christmas drive"

Umbria
92bcfde38da2fea0254eb7a59f12d4de

Percorso incantato con Babbo Natale ma protetti in auto

(ANSA) - CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA), 20 DIC - Babbo Natale a "quattroruote" a Città di Castello dove il Covid, almeno per qualche momento non riesce a fermare la tradizione grazie al "Christmas drive". Numerose famiglie con bimbi al seguito hanno potuto immergersi in tutta sicurezza in un villaggio incantato, restando protetti all'interno della propria auto attraverso un percorso guidato fra neve che cade, elfi che raccontano fiabe, mini spettacoli di danza all'aperto e regalo finale consegnato direttamente da Babbo Natale con tanto di mascherina e guanti all'uscita. Dal finestrino della propria vettura senza scendere.
    Un'iniziativa promossa da Sara Papa titolare dell'Academy Ballet, una nota scuola di danza affiliata alla Uisp, assieme al marito Lorenzo, ai figli Filippo e Nicole ai tanti collaboratori e alla compagnia teatrale Medem guidata dall'attore Mauro Silvestrini con il supporto del Comune di Città di Castello, Sogepu ed alcuni sponsor privati.
    Come in un "drive in" cinematografico ognuno è rimasto in tutta sicurezza nella propria autovettura. All'ingresso un folletto consegna un numero di telefono e di li a poco la voce di un Elfo racconta una storia natalizia che ti accompagna durante il percorso all'interno dell'ampio piazzale antistante la scuola di ballo.
    "Per diverse notti non ho dormito pensando a come poter garantire ai più piccoli alcune ore di felicità e spensieratezza con la propria famiglia proprio a Natale in questo Natale di restrizioni - spiega Sara Papa in una nota del Comune - ed ecco che insieme abbiamo raggiunto un obiettivo che in tanti ieri hanno apprezzato ed oggi lo potranno ancora vivere in assoluta sicurezza".
    Anche il comune di Città di Castello con l'assessore allo Sport, Massimo Massetti, accompagnato dall'amministratore unico di Sogepu, Christian Goracci, presenti al via del tour natalizio nel "drive in", hanno definito "memorabile ed unica questa iniziativa che nel rispetto di tutte le norme ieri ed oggi consegna ai bambini due giorni di vita che si ricorderanno per sempre". "E' l'esempio concreto - ha detto Massetti - di come a Città di Castello, sport, tradizione, cultura vanno sempre d'accordo: siamo orgogliosi di questo". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24