Imbrattate opere di Beverly Pepper

Umbria
da7b0d9806a7d4082386c42f8b43b386

Le sculture sono in un parco pubblico a Todi

(ANSA) - TODI (PERUGIA), 11 NOV - Nella notte tra l'8 e il 9 novembre sono state imbrattate di vernice a Todi alcune opere di Beverly Pepper. Ancora ignoti gli autori del gesto compiuto sulle celebri sculture dell'artista statunitense che si trovano nel parco pubblico del borgo umbro. A denunciare il fatto è stata, con un post dalla propria pagina Facebook, la Fondazione Progetti Beverly Pepper: "Se queste opere e la natura che le ospita potessero parlare oggi ci chiederebbero di salvarle da chi non ama ciò che lo circonda. Quello che è successo ci dice che l'inciviltà è figlia dell'odio e del disagio".
    La Fondazione dal 2018 ha lo scopo di perseguire finalità di interesse generale e di pubblica utilità nel settore della cultura e dell'arte, con particolare riferimento all'opera della Pepper, per garantirne la corretta informazione, divulgazione e conservazione.
    Il Parco di Beverly Pepper di Todi, una grande area verde nel centro storico di Todi, aveva riaperto a giugno. Inaugurato infatti nell'autunno scorso, era stato ben presto costretto alla chiusura per l'emergenza coronavirus, per poi riaprire alla fine del lockdown. A ideare il parco era stata la stessa artista, scomparsa il 5 febbraio scorso all'età di 97 anni. Dal 1972 aveva fatto di Todi la sua seconda patria, sede di vita e lavoro. Per questo ha voluto donare alcune delle sue opere, costruendo personalmente il percorso di visita e la collocazione delle sculture: tra queste alcune delle sue opere più note come le due San Martino Altars (1993) e la riedizione delle Todi Columns. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24