Guida autocarro ma rischio coma etilico, denunciato

Umbria
abf6bf1b4b8fcceb8bb60ef313d246ac

Dopo incidente in area servizio lungo la E45

(ANSA) - ACQUASPARTA (TERNI), 13 OTT - Aveva nel sangue un tasso alcolemico superiore ai 4 grammi per litro, tanto da essere considerato a rischio di coma etilico, un autotrasportatore cinquantenne bielorusso, denunciato dai carabinieri di Acquasparta dopo un incidente avvenuto in un'area di servizio lungo la E45. L'uomo, al quale è stata anche ritirata la patente, è stato ricoverato all'ospedale di Terni.
    L'episodio - riferisce l'Arma - è accaduto nel pomeriggio di ieri, quando il mezzo guidato dall'autotrasportatore ha urtato un muretto perimetrale dell'area di sosta. Intervenuti sul posto, i militari hanno notato come l'uomo fosse in stato di grave alterazione psicofisica e lo hanno accompagnato in ospedale per l'accertamento alcolemico attraverso il prelievo ematico. I sanitari hanno rilevato un tasso di 4,03 grammi per litro.
    Il cinquantenne deve rispondere di guida in stato di ebbrezza alcolica. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24