Via requisitoria pm processo sequestro Shalabayeva

Umbria
df3c424d1f61ab0df5abfbde6104d611

Moglie dissidente kazako Ablyazov rimpatriata nel 2013

(ANSA) - PERUGIA, 23 SET - E' cominciata davanti al tribunale di Perugia la requisitoria del pubblico ministero nel processo per il presunto sequestro di Alma Shalabayeva, la moglie del dissidente kazako Muktar Ablyazov rimpatriata nel suo Paese nel 2013 (i fatti contestati avvennero tra il 29 e il 31 maggio) e poi tornata in Italia. Imputati sette funzionari della polizia tra i quali gli ex dirigenti della squadra mobile e dell'ufficio immigrazione della questura di Roma Renato Cortese e Maurizio Improta, entrambi presenti in aula.
    La requisitoria del pm Massimo Casucci a preso il via con la ricostruzione dei fatti a partire dalla perquisizione svolta nella villa ci Casalpalocco a Roma. Ha quindi tra l'altro parlato di "esplosione politica e mediatica del caso". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24