Quadro pazienti Covid come marzo-aprile

Umbria
906747afe54076ea612aba3f24b274c4

Lo dice direttrice clinica malattie infettive ospedale Perugia

(ANSA) - PERUGIA, 11 SET - "Non si discosta sostanzialmente" da quello riscontrato tra marzo-aprile il quadro clinico dei pazienti Covid ora ricoverati nella clinica di malattie infettive dell'ospedale di Perugia. Lo ha spiegato al direttrice, la professoressa Daniela Francisci rispondendo all'ANSA.
    Nel reparto al momento sono ricoverati pazienti Covid-19 positivi con una età che va da 16 a 89 anni, e una media di 61.
    "In oltre il 50% dei casi - dice la professoressa Francisci - l'infezione risulta essere correlata direttamente o indirettamente al rientro dalle vacanze o da Paesi esteri".
    Riguardo ai protocolli terapeutici utilizzati, la direttrice spiega che vengono applicati quelli "consigliati dalle linee guida Internazionali che prevedono l'utilizzo dell'antivirale Remdesivir, l'ossigeno terapia e, a seconda dello stato clinico del paziente, steroidi, anti-coagulanti, immuno-modulanti".
    "Inoltre abbiamo ottenuto - ha concluso Francisci - l'autorizzazione, nell'ambito di un protocollo nazionale, all'utilizzo del plasma di soggetti guariti da Covid-19 per il trattamento di pazienti con quadri medio-gravi di malattia".
    (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24