Coronavirus, spesa 'SOSspesa' a Città di Castello

Umbria
6a8e14b0ea3d3323a833872818d22421

Per le persone in difficoltà

(ANSA) - CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 28 AGO - Ai tifernati a causa dell'emergenza Covid 19 privi di reddito e in situazione di estrema povertà, viene in aiuto la "Spesa SOSpesa", progetto di Comune, Croce rossa Caritas di Città di Castello per beni di prima necessità, dispositivi o servizi sociali. Spesa SOSpesa è un progetto diretto alle persone e alle famiglie che hanno subito un peggioramento delle condizioni di disagio socio-economico a causa del Covid-19, prive di reddito e in estrema povertà anche a fronte di eventi imprevisti, come un licenziamento. A loro verranno forniti gratuitamente beni di prima necessità, pacchi e pasti a domicilio, attraverso una domanda che può essere compilata telefonicamente al numero unico 075/9002686 con il supporto di un assistente sociale il martedì, mercoledì e venerdì dalle 8 alle 14 e il lunedì e il giovedì dalle 8 alle 14 e dalle 15 alle 18.
    Dopo la firma del protocollo, avvenuta nel giugno scorso, l'iniziativa - spiega una nota del Comune - entra nel vivo consentendo di raggiungere una platea più ampia di persone.
    territorio". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24