Alcol a minorenni, denunciati titolari locale Orvieto

Umbria
d1efb7f20a9e7cd8de8ef373479d0d59

Indagini dopo il malore di una quindicenne

(ANSA) - ORVIETO (TERNI), 28 AGO - Tra i ragazzi della zona era noto - secondo gli investigatori - per 'la sfida dello shottino', un locale di Orvieto i cui titolari sono stati denunciati dalla polizia per somministrazione di bevande alcoliche ai minori di 16 anni. E' stato infatti accertato che il gestore consentiva anche ai minorenni di bere superalcolici in quanto, in violazione della legge, raramente veniva chiesta l'età dei clienti. A far scattare le indagini un malore - spiega la questura di Terni - accusato alcune sere fa da una quindicenne dopo aver bevuto diversi bicchierini. Giunta la richiesta di intervento al 113, oltre ad una volante del commissariato è arrivata sul posto anche un'ambulanza del 118. I genitori della ragazza hanno poi sporto denuncia, a seguito della quale sono state raccolte numerose testimonianze che hanno confermato - sempre secondo quanto si apprende - il racconto della quindicenne. Alcune sere dopo sempre la polizia ha identificato poi un'altra quindicenne alla quale erano state vendute bevande alcoliche sempre all'interno dello stesso locale. In commissariato sono stati chiamati anche i genitori di quest'ultima. Tutti i fatti sui quali sono stati svolti gli accertamenti sono stati oggetto di una dettagliata segnalazione inviata alla procura della Repubblica di Terni e a quella presso il tribunale dei minorenni di Perugia. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24