A Terni chirurgia senologica in corsa dopo lockdown

Umbria
09d5998e3242d70576cbd1350bd610c2

Recuperato tutto il pregresso

(ANSA) - PERUGIA, 28 AGO - Nonostante la rigorosa applicazione delle norme anti Covid, che richiedono un intervallo maggiore tra una prestazione e l'altra, all'ospedale Santa Maria di Terni sono state abbattute le liste di attesa per le visite senologiche chirurgiche. Grazie all'incremento delle sedute ambulatoriali, già da fine luglio è stato infatti smaltito tutto il pregresso accumulato durante lo stop provocato dal lockdown e si è tornati a garantire la visita senologica chirurgica urgente entro 10 giorni e l'intervento entro 30 giorni dalla comunicazione della diagnosi. A comunicarlo, in una nota dell'azienda ospedaliera, è il dottor Alessandro Sanguinetti, responsabile della Breast unit aziendale, precisando che da oggi, dopo una breve pausa per il periodo del Ferragosto, sono riprese le sedute operatorie. "Dal 22 giugno - spiega Sanguinetti - con l'ausilio della dottoressa Marina Vinciguerra, abbiamo recuperato oltre 100 visite senologiche chirurgiche e nonostante la contrazione dell'attività chirurgica per l'emergenza Covid-19 abbiamo eseguito oltre 60 interventi chirurgici". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24