Convalidati arresti per morto dopo rissa

Umbria
c478c462f4dacaece6f8b5ca997a2157

Concessi a tutti gli arresti domiciliari

(ANSA) - PERUGIA, 19 AGO - Convalidato l'arresto dei tre giovani accusati di omicidio preterintenzionale e rissa per la morte di Filippo Limini la notte di ferragosto nei pressi di un locale di Bastia Umbra. Lo ha deciso il gip di Perugia che ha concesso loro gli arresti domiciliari.
    Il giudice ha ritenuto che "sussistano i gravi indizi di colpevolezza" nei confronti dei tre, arrestati dai carabinieri della compagnia di Assisi. Ha anche però evidenziato che "le esigenze cautelari possano essere soddisfatte con la misura meno afflittiva degli arresti domiciliari".
    I giovani sono stati difesi dagli avvocati Delfo Berretti, Daniela Paccoi, Guido Maria Rondoni, Fabiana Massarelli, Salvatoe Adorisio e Aldo Poggioni. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24