19.794 ingressi al Pozzo San Patrizio a luglio

Umbria
0fd0082f0636117f3f2a13b34431692a

Il 7,5% in più rispetto allo stesso mese del 2019

(ANSA) - ORVIETO (TERNI), 07 AGO - Il pozzo di San Patrizio di Orvieto più forte del Covid: a luglio l'opera realizzata da Antonio da Sangallo Il Giovane ha fatto registrare 19.794 ingressi, il 7,5% in più rispetto allo stesso mese del 2019. "Un dato rilevante - commenta il sindaco e assessore al Turismo, Roberta Tardani - se si pensa che gli accessi sono contingentati per motivi di sicurezza e che in questa estate mancano quasi totalmente i flussi di turisti stranieri e in particolare quelli americani. Sappiamo che questo non basta e che non risolverà in termini immediati la crisi del settore turistico nella fase post Covid, ma si tratta di un'incoraggiante punto di ripartenza per poter riprendere la strada iniziata nei mesi scorsi". Le visite allo stesso pozzo di San Patrizio, insieme alle altre principali attrazioni della città, sono da oggi possibili anche attraverso un servizio di booking e ticketing attivo sul portale istituzionale del turismo www.liveorvieto.com. Si tratta di uno degli interventi previsti dal progetto di promozione avviato nelle scorse settimane con il video teaser 'Orvieto Città viva Esperienza autentica'. Si parte con una fase di test in cui sono prenotabili e acquistabili on line le visite, oltre che al pozzo, anche alla Torre del Moro e al Duomo. Nei prossimi giorni si aggiungeranno anche altre attrazioni. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24