Sepulveda: ad Assisi disse 'S. Francesco favola amore vera'

Umbria
@ANSA
de0bf1a8f1746ee08d554e4a255c088a

Visitò Basilica, ammirato dagli affreschi di Giotto

(ANSA) - ASSISI, 16 APR - "San Francesco è una favola d'amore vera": a dirlo era stato Luis Sepulveda, scomparso a causa del coronavirus, durante la sua unica visita alla Basilica Superiore di Assisi avvenuta nel maggio di un anno fa. A ricordare le parole dello scrittore cileno è il direttore della sala stampa del Sacro Convento, padre Enzo Fortunato.
    "Ci chiamò la moglie Carmen - racconta padre Fortunato - e ci chiese se fosse stato possibile visitare la Basilica. Ovviamente accogliemmo con gioia la visita di Sepulveda che rimase molto colpito dal ciclo di affreschi di Giotto e in particolare dalla scena in cui San Francesco parla agli uccelli".
    Sulla rivista sanfrancesco.org è stata oggi ricordata quella visita con l'intervista allo scrittore. "San Francesco - aveva detto Sepulveda - è un patrimonio di tutta l'umanità. "E' parte della storia, del presente e del futuro... era un fratello che stava dalla parte dei poveri e della loro dignità. Questo porta ad una grande simpatia per il Santo". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24