Coletto, situazione umbra sotto controllo

Umbria
@ANSA
361fc03eed866ba5ae2adc77df9fd037

"Pronti a qualsiasi evento" sottolinea assessore Sanità

"La situazione in Umbria è sotto controllo. Siamo pronti a qualsiasi evenienza": lo ha affermato l'assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, parlando della situazione legata al coronavirus a margine della seduta dell'Assemblea legislativa. Concetto ribadito durante un'informativa in Aula.
    "Abbiamo un'ordinanza pronta per le misure di prevenzione ma è stata stoppata dal Governo per uniformare gli interventi tra tutte le regioni" ha annunciato Coletto.
    Per l'assessore l'auspicio è che "ci sia chiarezza a livello nazionale per chi fa cosa, visto che di giorno in giorno ci sono aggiornamenti e speriamo presto in una omogeneizzazione".
    L'assessore ha ricordato, inoltre, che finora ci sono stati una decina di tamponi e tutti negativi". "Abbiamo messo in atto tutte le difese che potevamo mettere in atto - ha commentato - ma siamo pronti a qualsiasi evento e soprattutto per limitare la diffusione, semmai ci fosse, di coronavirus".
   

“Le mancate risposte dell’assessore alla Sanità, Luca Coletto, svelano la drammatica difficoltà in cui si sta trovando la Giunta regionale nel gestire questa fase così delicata per la salute dei cittadini umbri” hanno quindi affermato, facendo riferimento ai lavori dell’Assemblea legislativa, i consiglieri regionali di minoranza, Tommaso Bori, Michele Bettarelli, Simona Meloni, Fabio Paparelli, Donatella Porzi, Pd, Vincenzo Bianconi, misto, Thomas De Luca, M5s, Andrea Fora, Patto civico. I quali “ringraziano per l’impegno e la generosità i 20 mila operatori sanitari impegnati in prima linea a fronteggiare l’emergenza coronavirus”. “Nulla è stato chiarito – spiegano - rispetto alle criticità che stanno emergendo nel sistema sanitario regionale".

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24