Guardia finanza sgomina giro soldi falsi

Umbria
@ANSA
050dfdff1202f98f8ea4a0ddeaa9f3bf

Operazione Fake money, denunciata coppia di fidanzati

La guardia di finanza ha sgominato un traffico di banconote false nell'Alta Valle del Tevere con un'operazione denominata Fake money. La tenenza di Città di Castello ha quindi sequestrato più di 6.000 euro risultati contraffatti e denunciato una coppia di fidanzati, accusati di avere speso il denaro.
    Le indagini sono partite dopo la scoperta che diversi negozianti della Valtiberina avevano incassato inconsapevolmente biglietti da 50 euro falsi. Gli investigatori sono quindi risaliti ai fidanzati ai quali - riferiscono gli investigatori - durante un controllo sono stati sequestrati mille euro falsi, nascosti tra la biancheria intima della giovane e altri 450 euro nell'abitazione di lui.
    Le successive indagini hanno portato al sequestro di ulteriori 96 banconote risultate false di vario taglio (per un "valore" di circa 5.000 euro), incassate inconsapevolmente da un centinaio di esercizi commerciali tra San Giustino, Città di Castello e Umbertide.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24