Caldo colpisce vigneti dell'Umbria

Umbria
perugia

"Cambiamenti clima già avuto effetti negativi" dice esperto

"I cambiamenti climatici hanno già avuto effetti negativi sui viticoltori umbri, nel 2017 ad esempio il raccolto delle uve si era più che dimezzato e non era stato di grande qualità": a dirlo all'ANSA è Alberto Palliotti, docente del Dipartimento di Scienze agrarie alimentari e ambientali dell'Università di Perugia a margine di un convegno che si è tenuto a Orvieto su "Cambiamento climatico e stress estivo - nuove strategie per a gestione del vigneto". Un momento formativo, organizzato dall'enologo Maurilio Chioccia, che ha visto la partecipazione di una quarantina di produttori da varie regioni.
    "Siamo chiamati a fare i conti con ondate di calore che superano i 35-40 gradi all'ombra - ha spiegato Palliotti - e questo crea fotoinibizione, bruciature degli acini, disidratazioni spinte che arrivano anche a mettere a rischio la stessa sopravvivenza dei vigneti".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24