Umbertide ricorda Donato Fezzuoglio

Umbria
@ANSA
a50ad9b0f8fe3e8eb7610310b2c9179d

Che morì nel 2006 nel tentativo di sventare una rapina

Umbertide ha ricordato a 14 anni dalla sua morte Donato Fezzuoglio, l'appuntato dei carabinieri medaglia d'oro al valor militare, che perse la vita il 30 gennaio 2006 nel tentativo di sventare una rapina ai danni del Monte dei Paschi di Siena in via Andreani.
    La cerimonia è iniziata con la deposizione delle corone di alloro alla lapide eretta nel luogo in cui il militare fu colpito a morte, dove autorità militari e civili, studenti e cittadini si sono stretti intorno al dolore della vedova, Emanuela Becchetti e del figlio.
    "Quattordici anni fa - ha detto il sindaco Luca Carizia - con l'estremo sacrificio di Donato Fezzuoglio, caduto eroicamente per proteggere la sua città da una banda criminale, Umbertide viveva uno dei giorni più drammatici della sua storia. Colgo l'occasione quindi per ringraziare pubblicamente tutte le forze dell'ordine".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24