Non paga droga e lo minacciano,3 arresti

Umbria
d095d9bad9d494a4d1ec333b558dbce7

Vittima avverte il padre e polizia va a incontro con spacciatori

(ANSA) - TERNI, 15 GEN - "Se non mi porti i soldi stasera ti faccio sparire": è quanto avrebbe detto ad un giovane orvietano uno spacciatore, originario della provincia di Viterbo, arrestato dalla polizia del commissariato di Orvieto con l'accusa di tentata estorsione. Con lui sono finiti in manette, in concorso, altri due giovani, un ragazzo e una ragazza anche loro del Viterbese.
    I protagonisti della vicenda sono tutti poco più che ventenni.
    In base a quanto accertato dai poliziotti, la vittima dell'estorsione ha comprato della droga dallo spacciatore, in particolare hascisc e marijuana, senza pagarlo. Di fronte alla richiesta di soldi e alla minaccia, il giovane ha informato il padre, che ha subito chiamato la polizia. Gli agenti, con il coordinamento del sostituto procuratore della Repubblica di Terni Marco Stramaglia, hanno organizzato un servizio di appostamento in una piazza di Orvieto Scalo e, nel momento in cui è avvenuto l'incontro, sono entrati in azione, arrestando i tre.
   

Perugia: I più letti