Ogni umbro spenderà 140 euro per saldi

Umbria
@ANSA
20e65b003baf31803b2fd2d747f07314

Lo prevede Ufficio studi Confcommercio

Nei saldi invernali 2020 ogni umbro spenderà 140 euro, con una spesa media a famiglia di 324 euro.
    Lo prevede l'Ufficio studi Confcommercio.
    La parola d'ordine lanciata quest'anno da Federmoda Confcommercio è - si legge in un comunicato dell'organizzazione - "saldi sostenibili", ovvero acquisti consapevoli dal punto di vista socio-economico, ma anche ambientale, fatti nei negozi "sotto casa", dove "si può toccare con mano la qualità e la convenienza, contribuendo a limitare le corse dei corrieri con pacchi e imballaggi che poi dovranno essere smaltiti".
    I commercianti umbri non nascondendo comunque le difficoltà per quella che è definita "l'eccessiva vicinanza" della data di avvio dei saldi con le festività, non ancora concluse. Il presidente di Federmoda Confcommercio Umbria Carlo Petrini annuncia quindi la richiesta di un incontro con l'assessore regionale Michele Fioroni "per affrontare la questione, che poi dovrà trovare una soluzione sul tavolo della Conferenza Stato Regioni".

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24