Enel resta a Bastardo e Pietrafitta

Umbria
@ANSA
ab8f103a54ae1cab03b5dbbe68313075

Anche sviluppo di impianti di produzione da fonti rinnovabili

"Abbiamo ricevuto da Enel conferma della volontà di permanenza sul territorio regionale, anche con lo sviluppo di impianti di produzione da fonti rinnovabili sia nelle aree di Bastardo e Pietrafitta che in altre zone della regione": lo ha riferito l'assessore regionale allo sviluppo economico, Michele Fioroni, dopo l'incontro nel palazzo Broletto, con una delegazione Enel sul futuro dei siti industriali di produzione energetica di Bastardo e Pietrafitta.
    "L'incontro - ha detto l'assessore - è stato rassicurante".
    "Manterremo alta l'attenzione - ha aggiunto - e a tal fine abbiamo già individuato incontri periodici per una nostra partecipazione attiva ai processi di riqualificazione e per un monitoraggio costante degli impegni presi".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.