Mancini, mai in funzione Rsa di Cascia

Umbria
f0370fe6e34162be5700c54627f041f4

Per consigliere regionale Lega "presi in giro i cittadini"

La Rsa di Cascia chiusa dopo il terremoto del 2016 e inaugurata il 22 settembre del 2018 "non è mai entrata in funzione". Lo denuncia, dopo un sopralluogo, il consigliere regionale della Lega Valerio Mancini per il quale sono stati "presi in giro i cittadini".
    L'esponente del Carroccio ricorda la "cerimonia in pompa magna presidiata dai vertici della sinistra umbra tra i quali l'ex assessore alla Sanità Luca Barberini". "Peccato - aggiunge - che a distanza di quasi un anno e nonostante le promesse della Giunta regionale, la Rsa non sia mai entrata in funzione. A fronte del reparto di riabilitazione perfettamente funzionante, con personale medico-sanitario altamente qualificato, la Rsa, nonostante sia munita di ottima strumentazione e spazi idonei, è ancora oggi inutilizzata. Stesso discorso per la radiologia e per la cucina: a quanto sembra stiamo pagando due cuochi che non possono lavorare, ma facciamo arrivare il cibo da Spoleto e ciò appare paradossale".
   

Perugia: I più letti