Ospedale, gravi infrazioni Esposito

Umbria
@ANSA
138f93ff83444a4f53e0030161abcb17

"Hanno giustificato sanzioni altrettanto gravi e proporzionate"

L'Azienda ospedaliera di Perugia ha adottato la sospensione per quattro mesi nei confronti della professoressa Susanna Esposito, direttore della Struttura complessa di Pediatria, "a seguito dell'accertamento di gravi infrazioni che hanno giustificato la irrogazione di sanzioni altrettanto gravi e proporzionate". Lo spiega in una nota.
    "Non è questa la sede - afferma ancora l'Azienda ospedaliera - per entrare nel merito di simili illeciti. Ovviamente la professoressa Esposito ha il diritto di difendersi nelle sedi deputate così come ha potuto fare nel corso del procedimento disciplinare testé concluso. Non ha, per contro, il diritto di rendere pubblicamente affermazioni a contenuto diffamatorio non vere e altamente offensive, come tali inaccettabili, per le quali l'Azienda - è detto ancora nella sua nota - e i suoi organi si riservano di intraprendere ogni opportuna azione di tutela della propria onorabilità e nell'interesse generale".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.